Colleferro, Leggere leggeri all'ora del tè presenta "Genitori e Figli"

E' giunto il momento del terzo incontro della serie "Leggere leggeri all'ora del tè", iniziativa a cura dell’Associazione Culturale Gruppo Logos, da un'idea  di Marcello Teodonio con Maurizio Mosetti e con il patrocinio del Comune di Colleferro.

Il ciclo di incontri Leggere leggeri all’ora del tè presenta un quadro di proposte di incontri che uniscono il piacere della letteratura e la chiarezza dell’esposizione. La formula è semplice e collaudata e si sintetizza nel titolo: “leggere leggeri”… 
Così il professore introduce, ricorda gli elementi fondamentali, le curiosità, i contesti; l’attore interpreta, entra nel testo, lo ritrova, sempre rispettandolo nella sua integrità. Ne viene fuori un’ora e mezzo di letture e di impressioni, di scoperte e di rivisitazioni, di emozioni, di risate e di riflessioni, eleganti, intense, originali. Nessun pregiudizio di moduli o di contenuti, nessuna tesi da dimostrare, nessuna spocchia da esibire: solo il piacere di incontrarsi, confrontarsi, farsi compagnia, risvegliare ricordi, suscitare domande, trovare parole, e magari risposte. 

GENITORI E FIGLI
"Molto forte, incredibilmente vicino" 

E' un romanzo di Jonathan Safran Foer, pubblicato nel 2005. Oskar Shell ha nove anni e mezzo, e ha perso l’adorato padre negli attentati al World Trade Center di due anni prima, l’11 settembre 2001. Il padre ha lasciato in segreteria alcuni messaggi, con tono tranquillo, forse per tranquillizzare moglie e figlio. Poi il silenzio. Una voragine. Da quel giorno Oskar soffre terribilmente.

"La casa era vuota. Volevo sentire della buona musica. Volevo il fischiettare di papà, e il grattare della sua penna rossa, e il pendolo che dondolava nella cassa, e lui che si legava i lacci delle scarpe".

Oskar cerca in tutte le maniere di rimanere in contatto con la memoria del padre, le cui tracce si mette a inseguire per New York. È un ragazzino disperato e curioso, fantasioso inventore di improbabili oggetti che non esistono; tiene un quaderno di appunti ed esperienze, pagine della sua vita che includono immagini, sensazioni; è circondato dall’affetto della madre e di un signore anziano e muto, che, dopo la morte del padre, è stato accolto dalla madre come “inquilino”.
E Oskar cerca. Cerca...

Colleferro
Teatro Vittorio Veneto 
22 aprile 2018 - Ore 17.30
ingresso libero

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Cassino, "Un cerchio di favole"

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 12 luglio 2020
    • parco Baden Powell
  • “Incontriamoci a Veroli Young”, Luisa Mattia presenta "Come in un film"

    • solo domani
    • Gratis
    • 5 luglio 2020
    • chiostro di S. Agostino
  • “Incontriamoci a Veroli Young" , Luca Trapanese e Patrizia Rinaldi presentano "Vi stupiremo con difetti speciali"

    • Gratis
    • 21 luglio 2020
    • chiostro di S. Agostino

I più visti

  • Cassino, "Un cerchio di favole"

    • Gratis
    • dal 21 giugno al 12 luglio 2020
    • parco Baden Powell
  • La via degli inferi e le cinque cascate di Cerveteri

    • solo domani
    • 5 luglio 2020
    • Cerveteri
  • GiroBorghi: mangia e cammina tra i borghi ernici

    • solo oggi
    • 4 luglio 2020
  • Veroli, "Chiostro in Scena"

    • dal 4 luglio al 8 agosto 2020
    • Chiostro di S. Agostino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento