Cassino, l'amministrazione comunale incontra gli studenti del Liceo Classico Statale "G. Carducci"

Incontro ricco di spunti di riflessione per il sindaco D'Alessandro, il presidente del Consiglio Comunale Secondino e l'Assessore Leone

Ieri mattina il sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D'Alessandro, ha incontrato gli alunni del Liceo Classico Statale "G. Carducci" - Cassino insieme al presidente del Consiglio Comunale, Dino Secondino e all'assessore Benedetto Leone.
 

Il commento del sindaco D'Alessandro

"È sempre bello incontrare i nostri giovani. - ha dichiarato il sindaco D'Alessandro - Il loro interesse vivo verso la città è una risorsa grande, per noi e per loro. Abbiamo affrontato tanti argomenti, ci siamo confrontati e abbiamo accolto con piacere gli spunti di riflessione che il loro punto di osservazione ci suggerisce".
 

Le parole del presidente del consiglio Secondino e dell'assessore Leone

"Ho apprezzato molto la scelta di questi studenti di dedicare un pezzetto del loro tempo a noi amministratori e, di riflesso, alla loro città. - ha commentato il presidente Secondino - Credo sia un gesto denso di senso civico e di amore verso il luogo in cui vivono. Per noi è uno spunto di riflessione importante per tenere alto lo sguardo sulle piccole e grandi questioni che riguardano la nostra comunità".
"Con le loro domande, questi ragazzi, oggi, hanno reso evidente che la partecipazione attiva è di gran lunga la modalità più bella per vivere una città. - ha detto Leone, assessore alle Politiche Sociali - Ci hanno chiesto conto di tante cose, ci hanno chiesto di dare loro luoghi in cui possano divertirsi e stare insieme in modo semplice e sano. Ascoltandoli e parlando con loro, appare evidente che la città non è il problema, ma la soluzione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento