Cassino, inaugurato il primo tratto de “la strada di pietra per Montecassino”

"In questo primo tratto di strada sono presenti le 66 pietre con i nomi dei Sindaci del Comune di Cassino dal 1806 fino ad oggi. I tasselli che vedete vuoti sono riservati agli amministratori del futuro"

Si è svolta questa mattina nell’area antistante il municipio in Piazza de Gasperi l’inaugurazione del primo tratto de “la strada di pietra per Montecassino” promossa dalla Fondazione Cassino Cultura. Presenti all’evento il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro, il presidente del sodalizio culturale, Fabio Fiorillo, Dom Luigi Di Bussolo in rappresentanza dell’Abbazia di Montecassino, l’assessore alla Cultura, Nora Noury, il consigliere regionale Mario Abbruzzese, il presidente del Cosilam, Gianfranco Zola, i consiglieri comunali Francesca Calvani e Gianrico Langiano e una nutrita schiera di studenti degli istituti scolastici della città

Il commento del sindaco D'Alessandro

Voglio ringraziare innanzitutto tutti voi ragazzi che state partecipando a questa importante cerimonia per la nostra città. – ha dichiarato il Sindaco Carlo Maria D’Alessandro - Un grazie di vero cuore a Fabio Fiorillo, alla dottoressa Ida Petraccone, ad Antonio Iquaniello e tutte le persone che hanno collaborato insieme alla Fondazione Cassino Cultura all’ambizioso progetto relativo alla strada di pietra per Montecassino. La basola che è stata realizzata davanti al comune rappresenta l’inizio simbolico del “cammino” verso la nostra amata Abbazia. Il percorso vero e proprio per motivi logistici partirà, però, dalla Chiesa Madre, attraverserà i luoghi della “Vecchia Cassino”, la Rocca Janula e si svilupperà attraverso basole personalizzate come accaduto per il progetto “Un mattone per Assisi”.  In questo primo tratto di strada sono presenti le 66 pietre con i nomi dei Sindaci del Comune di Cassino dal 1806 fino ad oggi. I tasselli che vedete vuoti sono riservati agli amministratori del futuro. E’ in eventi straordinari come questo, quindi fuori dalla quotidianità, che la nostra città si riscopre maggiormente comunità. La storia, la spiritualità, la cultura del nostro territorio sono uniche al mondo e dobbiamo impegnarci, tutti, per far in modo che siano sempre tutelate e valorizzate"

La firma dell'atto di donazione

valorizzateNel corso dell’evento è il primo cittadino, Carlo Maria D’Alessandro e il presidente della Fondazione Cassino Cultura, Fabio Fiorillo hanno firmato l’atto in cui il sodalizio ha donato questo primo tratto di strada al Comune di Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Omicidio Mollicone, l'intercettazione telefonica che inchioda i Mottola

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento