Cassino, l’Itis Majorana proietta i suoi studenti verso il futuro puntando tutto su tecnologia e innovazione

“La Settimana della tecnologia della ricerca e dello sviluppo del territorio” il cui  filo conduttore sarà lo “Sviluppo sostenibile” si svolgerà dal 13 al 18 gennaio

Tutto pronto, al Majorana di Cassino diretto dal prof. Pasquale Merino, per  la cerimonia di apertura della quinta edizione de “La Settimana della tecnologia della ricerca e dello sviluppo del territorio” il cui  filo conduttore” sarà lo “Sviluppo sostenibile”.

La manifestazione si svolgerà dal 13 al 18 Gennaio presso la sede del triennio Itis  coinvolgerà le  specializzazioni di elettronica, chimica, informatica,  meccanica  e vedrà la partecipazione  di relatori   provenienti da tutto il territorio nazionale . La Settimana avvicina gli studenti alle piccole e medie aziende ma anche alle grandi multinazionali. Un’opportunità unica nel suo genere che proietta gli studenti  nel mondo dell’innovazione e della ricerca. Attesi tra i banchi, dunque, ci saranno esponenti delle istituzioni, della politica, dell’imprenditoria, delle Forze dell’Ordine, pronti a mettersi a disposizione in lezioni frontali, convegni, workshop e laboratori.

La novità  di questa edizione è lo svolgimento,  venerdi 17 gennaio,  della prima di una serie di tavole rotonde previste nel corso di questo anno scolastico,  dal titolo “I fabbisogni formativi del territorio”. Confermata la interessante e utile iniziativa del “Career Day” nel corso del quale gli studenti  potranno incontrare direttamente le aziende presentando il proprio curriculum   e fare l’esperienza di un vero e proprio colloquio di lavoro al fine di un possibile futuro impiego.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti protagonisti attivi e non solo spettatori. Questa è una delle particolarità che rende unica nel suo genere la Settimana dedicata alla tecnologia. Della macchina organizzativa, infatti, gli alunni fanno parte a pieno titolo per quanto riguarda l’accoglienza, il tutoring, la comunicazione, la sicurezza. Non a caso, l’intera divulgazione ai media della Settimana, a partire da questo comunicato, è a cura della redazione studentesca AD MAJORAna. Un laboratorio permanente, valido strumento didattico, formativo ed inclusivo che coinvolge ed appassiona alunni del biennio e del triennio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Cassino, a rischio chiusura reparti fondamentali dell’ospedale Santa Scolastica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento