Frosinone, chiuso il casting di "io son napoleone!"

“E’ una bella esperienza di cinema sociale e di apprendimento dei mestieri del cinema quella che stiamo per concludere”, ha dichiarato Fernando Popoli

Definito il cast di: “Io son Napoleone!”, il cortometraggio di Fernando Popoli che chiuderà il progetto “C. A. M. Cinema, Arte e Mestieri”, finanziato dalla Regione Lazio con i fondi del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e realizzato con i diversamente abili dell’Asl di Frosinone.

Nei ruoli principali attori professionisti e diversamente abili in un processo di integrazione sociale, scambio di esperienze e di apprendimento del linguaggio del cinema. Il protagonista sarà Massimo Sergio, riconosciuto attore di teatro molto noto a Frosinone per le sue molteplici performance, accanto a lui Marilù De Nicola, Marilina Marino, Miriam Mohsni, attrici romane e Anna Lisa Ferrante, Massimo Moroni, Miriana Notargiacomo, Davide Bondatti, Vincenza Leone, Simone Casalini, Maria Teresa Tersigni, Walter Venditelli, Loredana Di folco e, per la prima volta sullo schermo, le piccole Stella e Ludovica Bacchi.

Il film, prodotto dall’associazione Atelier Lumiere, si girerà tra Isola Liri, Frosinone e Ferentino e sarà presentato ai festival del cortometraggio italiani e internazionale. “E’ una bella esperienza di cinema sociale e di apprendimento dei mestieri del cinema quella che stiamo per concludere”, ha dichiarato Fernando Popoli, " abbiamo gettato le basi per avviare queste persone nel mondo del lavoro facendo acquisire loro competenze e capacità, particolarmente nel settore del costumista e della sarta cinematografica e ci auguriamo che la nostra semina dia buoni frutti.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento