Fiuggi, all’officina della memoria antologica di Normanno Soscia da sabato 23 maggio, ore 17,30

Dal 23 Maggio al 31 Luglio 2015,l'Officina della Memoria e dell'Immagine ospiterà l’antologica dell’artista Normanno Soscia. Esposizione patrocinata dal Comune di Fiuggi, promossa da Acqua & Terme Fiuggi e curata da Giovanni Stella.

Fiuggi, all’officina della memoria antologica di Normanno Soscia da sabato 23 maggio, ore 17,30

Dal 23 Maggio al 31 Luglio 2015,l'Officina della Memoria e dell'Immagine ospiterà l’antologica dell’artista Normanno Soscia. Esposizione patrocinata dal Comune di Fiuggi, promossa da Acqua & Terme Fiuggi e curata da Giovanni Stella.

Nato nel 1938 ad Itri, dove vive e lavora nella sua casa studio, Soscia ha studiato pittura presso l’Istituto d’Arte di Napoli. Fin da giovanissimo ha cominciato a delineare un proprio stile basato sull’elaborazione fantastica della ricca realtà che lo circonda. Le sue opere sono ispirate al mondo contadino, alle sue leggende, alle sue storie, alle fantasie e alle tradizioni popolari. Opere dominate da funamboli, giocolieri, personaggi quasi felliniani, ma anche i buoi della campagna itrana ed i frutti della sua terra.

In una nota dal titolo: “LA SEZIONE AUREA DELLA VITA NELL’OPERA DI NORMANNO SOSCIA”, così il curatore presenta l’artista:

“Normanno Soscia non fa parte di quella schiera di artisti che vivono una plateale dicotomia tra quel che dicono in arte e quel che praticano nella vita. In lui l’etica dell’artista e l’etica dell’uomo convivono mirabilmente.

Dal secondo dopoguerra fino ai primi anni ’80 era di moda, vuoi per carrierismo, vuoi per sincera adesione, la figura dell’intellettuale organico, organico al partito - di sinistra – con risultati non sempre soddisfacenti, in quanto legati alle tematiche prevalenti del momento, inevitabilmente esposte all’isterilimento conseguente al naufragio delle certezze ideologiche.

Normanno Soscia, sin dal suo primo apparire nel mondo dell’arte, giovinetto, subito apprezzato da valenti mercanti d’arte, tiene ferma la barra nella direzione di una intellettualità organica, sì, ma alla verità, non la pretesa verità del momento, ma la verità della sua visione interiore della vita, del mondo, non negoziabile con nessuna delle forze dominanti in ambito pubblico o privato.

"Antologica dell’artista Normanno Soscia.

A cura di Giovanni Stella.

Patrocinata dal Comune di Fiuggi e promossa da Acqua & Terme Fiuggi.

Dal 23 Maggio al 31 Luglio 2015,Officina della Memoria e dell'Immagine, piazza Martiri di Nassiriya, Fiuggi Fonte.

Inaugurazione sabato 23 Maggio, alle 17,30.

Orari: 9,30-12,30/15,30-19,00(chiuso la domenica mattina)."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento