Frosinone, in scena “La signora di là è sempre morta”

I Commedianti ritornano in scena dopo una lunga pausa. La compagnia frusinate, diretta da Luciano D'Arpino dal 1989, inizia una nuova avventura. I Commedianti tornano dunque a commediare con lo spettacolo “La signora di là è sempre morta”, commedia in un atto di Luciano D'Arpino e Fabio Fattore. Quattro le date previste nel Centro Saletta delle Arti di viale Matteotti 2 a Frosinone: 14,15, 21,22 aprile sempre alle ore 19.

Gli attori in scena

In scena vi saranno  altri fondatori dei Commedianti  come Francesca Di Fazio, Maria Grazia Crescenzi e Paolo Trento. Ci saranno poi gli immancabili e imprescindibili Edmondo Sanchini e Maurizio Trasolini a cui si aggiungeranno Egon Stolfa (un graditissimo ritorno) e i nuovi amici Marina Mingarelli, Giada Giorgi e Endrid Pupa. La regia della commedia è di Luciano D'Arpino.

Note di regia

“La signora di là è sempre morta” è una commedia sul tema dell'eredità contesa (una casa lasciata  da una vecchia zia burlona) da un gruppo di parenti e approfittatori d'occasione. Non trovandosi il testamento, ognuno ha un suo progetto per impadronirsi dell'appartamento con finte alleanze, colpi bassi e soluzioni a sorpresa. Fedeli alla poetica del gruppo fondata sul principio del “teatro teatrale”, il testo è montato con grande ritmo ed è basato su una recitazione corale. Ognuno, insomma, ha il proprio spartito preciso da interpretare, lasciando  comunque spazio alla creatività individuale, ma sempre  nell'ambito di un disegno complessivo dello spettacolo. Le situazioni cambiano repentinamente e gli intrighi si accavallano con lo scopo di tenere sempre desta l'attenzione degli spettatori. Una piccola scommessa che contiamo, ancora una volta, di vincere.

La compagnia

I Commedianti sono nati nel 1989 con il progetto di fare teatro in provincia con continuità e professionalità senza mai dimenticare il carattere fondamentalmente amatoriale dell'esperienza. Un progetto realizzato con la produzione di oltre 50 spettacoli di autori, tra gli altri, come Dario Fo e Franca Rame,  Aldo De Benedetti, Molière e Michael Frayn. I Commedianti, alla fine degli anni '90, hanno anche aperto un teatro club da 40 posti in via Verdi a Frosinone, senza finanziamenti pubblici e  basato solo sui proventi del botteghino. La compagnia ha anche ideato e organizzato manifestazioni come Hellzapoppin’, la festa d'arte di fine estate con la partecipazione gratuita di oltre 100 artisti e il festival del teatro di strada  “Fasti Verulani” che dal 2000 al 2004 ha avuto la direzione artistica di Luciano D'Arpino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Frosinone, in scena Edoardo Leo con "Ti racconto una storia"

    • 29 gennaio 2020
    • Cinema Teatro Nestor
  • Colleferro, in scena "Uno sguardo dal ponte"

    • solo oggi
    • 19 gennaio 2020
    • Teatro Vittorio Veneto
  • Frosinone, in scena Paolo Belli con “Pur di fare musica”

    • 27 gennaio 2020
    • Cinema Teatro Nestor

I più visti

  • Vallecorsa, con gli occhi sul mare ai ruderi del castrum di Acquaviva

    • solo oggi
    • 18 gennaio 2020
  • Frosinone, mostra “Chentu concas, chentu berrittas”

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 gennaio 2020
    • sede del Consorzio Parsifal
  • Frosinone, in scena Edoardo Leo con "Ti racconto una storia"

    • 29 gennaio 2020
    • Cinema Teatro Nestor
  • Frosinone, Sandra Milo presenta "Il corpo e l'anima"

    • solo domani
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Libreria Ubik
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento