Paliano, domani taglio del nastro per la “sartoria dell’abito rinascimentale

Con l’acquisto di macchinari e l’impiego di personale esperto prenderà così forma il progetto finalizzato alla diffusione di conoscenze e tecniche legate al mondo della sartoria

Domenica 7 gennaio alle 10.30, presso i locali dell’ex pretura di piazza Sandro Pertini, si assisterà all’inaugurazione dei laboratori di “Sartoria dell’abito Rinascimentale”. Con l’acquisto di macchinari e l’impiego di personale esperto prenderà così forma il progetto dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo, con la collaborazione dell’Associazione Palio dell’Assunta & Corteo Storico “Città di Paliano”, finalizzato alla diffusione di conoscenze e tecniche legate al mondo della sartoria, intesa sia come mestiere artigianale che come mezzo di espressione artistica. I Laboratori di sartoria si articoleranno in due corsi, distinti per finalità e competenze pregresse dei partecipanti: un corso base per principianti, denominato “Il mestiere del sarto”, e un corso avanzato per chi ha già esperienza nel settore, “Cucire il Cinquecento”.

Il commento del sindaco Alfieri

Il sindaco Domenico Alfieri: "Questo progetto potrà accrescere ancor più la notorietà del Palio dell’Assunta e del nostro Corteo Storico attraverso la creazione di abiti ad hoc che sicuramente faranno la differenza e continueranno a contraddistinguere la nostra manifestazione anche al di fuori del territorio comunale. Riteniamo che investire sul Palio e il Corteo ci stia ripagando negli anni facendo diventare la città di Paliano meta apprezzata da tanti turisti e non residenti. È inoltre un piacere inaugurare i laboratori a ridosso del ventennale della manifestazione del ferragosto palianese, quasi un coronamento di un evento longevo ma sempre in auge ". 

Le parole della delegata a cultura a turismo Adiutori

"L’amministrazione comunale – ha commentato il vicesindaco e assessore alla Cultura e al Turismo Valentina Adiutori ha portato a compimento questo progetto con lo scopo di creare una crescita culturale ma anche economica per il paese. Innanzitutto le persone interessate potranno acquisire dimestichezza con la sartoria di base e imparare i rudimenti di un mestiere sempre più raro. D’altro canto, gli allievi già più esperti potranno cimentarsi nella realizzazione dei costumi di scena dei figuranti del Corteo Storico del Palio dell’Assunta, dalla fase di preparazione e confezione a quella di manutenzione e conservazione, puntando così anche ad arricchire il patrimonio del Museo dell’abito di Paliano. Inoltre, il ruolo del comune di Paliano come membro della Federazione Italiana Giochi Storici, ci permetterà di essere un punto di riferimento nell’acquisto di abiti per tutte le altre realtà, un possibile volano economico legato alla cultura del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento