Paliano, fervono i preparativi per il Carnevale

Nel ricco cartellone di eventi è prevista anche l'esibizione de “I Mìsi” un'antica tradizione tramandata oralmente e molto sentita in città

La città di Paliano si appresta a celebrare il proprio Carnevale, una festa antica e sempre partecipata, occasione di incontro tra il divertimento profano e la riscoperta di remote tradizioni locali.

Due giorni di grandi festeggiamenti

L’edizione 2018 del Carnevale palianese si articolerà in due giorni, domenica 11 e martedì 13 febbraio, con la parata delle mascherine e il corteo dei carri allegorici che sfileranno nel primo pomeriggio lungo il consueto percorso da Via Fratelli Beguinot a Viale Umberto I. Musica, danze e castagnole, per un evento che si gioverà anche in questa edizione dell’esibizione itinerante – in programma domenica 11 – de “I Mìsi”, per concludersi durante il Martedì Grasso con le premiazioni dei carri, a cura della Pro Loco, e della mascherina più bella per il Circolo ARCI.

Il commento del vice sindaco Adiutori

"Anche quest’anno – ha dichiarato il vicesindaco con delega alla Cultura e al Turismo, Valentina Adiutoriabbiamo lavorato insieme alla Pro Loco per strutturare un Carnevale in grado di coniugare goliardia e rispetto sincero per le nostre radici, contando come sempre sul prezioso impegno delle scuole, delle associazioni, delle famiglie. Un Carnevale pensato come spazio di divertimento, ma anche come occasione per cementare la nostra identità attraverso il folklore, portando di nuovo in scena l’esibizione de “I Mìsi”, patrimonio autentico della cultura popolare palianese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole del sindaco Alfieri

"Il Carnevale 2018 – il commento del sindaco Domenico Alfieri è un appuntamento importante, perché rappresenta un momento di condivisione per tutta la cittadinanza. Un festa di tutti, in cui si ribadisce il nostro impegno nel portare avanti quel programma ambizioso di rinnovamento culturale che ha permesso a Paliano di fregiarsi del titolo di “Città della Cultura” della Regione Lazio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento