Pontecorvo, la Regione Lazio ha premiato il progetto "Guarda Che Luna"

“Si tratta - ha detto il sindaco Anselmo Rotondo - di un premio a quella che stata la meravigliosa iniziativa messa su dall’associazione Animafamily"

La Regione Lazio ha premiato  il progetto Guarda Che Luna con quasi 4.200 euro. Ieri mattina è stato pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione Lazio l'elenco dei Comuni destinatari del finanziamento nell’ambito del Progetto “Lazio delle Meraviglie” e l’associazione AnimaFamily che ha organizzato l’evento in collaborazione con l’amministrazione comunale (delega alla Cultura), risulta tra i destinatari del finanziamento.
 

“Si tratta - ha detto il sindaco Anselmo Rotondo - di un premio a quella che stata la meravigliosa iniziativa messa su dall’associazione Animafamily. E’ questa l’occasione giusta per dare la bella notizia a tutti i pontecorvesi, ma soprattutto per ringraziare tutte le associazioni che si sono impegnate per organizzare e per regalare momenti di alta cultura e di alto divertimento ai tanti cittadini di Pontecorvo e dei paesi limitrofi che hanno scelto Pontecorvo come meta per trascorrere serate e assistere ai nostri eventi.  Ringrazio la delegata alla Cultura Moira Rotondo e il presidente dell’associazione Animafamily Gianfranco Caporuscio per la gestione dell’evento e più in generale per l’ottimo lavoro che si sta portando avanti nel Parco di Monte Menola, area concessa dall'amministrazione comunale all'associazione facendola crescere con eventi e rendendo giustizia al decoro di quella zona perché abbandonata da anni”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento