Pontecorvo, i vincitori del premio Sergio Danella

Premiati giovani studenti per elaborati sulla storia e tradizione della città

Premio Sergio Danella, ecco i vincitori: Primo Maria Stella Delli Colli (Istituto Comprensivo 1) che ha realizzato un tema sulla storia di Pontecorvo, secondo Francesco Castaldo (Comprensivo2) con un disegno e terzo Annarita Frallicciardi (Comprensivo1) con un video. Menzione speciale per Giorgia Romano (Comprensivo 2) che ha realizzato il ponte in 3d e Giovanni Iacobucci (Comprensivo1) che ha realizzato un video sulle eccellenze pontecorvesi.

Il premio

Sessantanove in totale gli elaborati tra testi, foto e disegni che la giuria (composta da Adriano Danella, Luigi Danella, Vincenzo Caramadre, Stefano Gerardi e Angelo Nicosia) ha valutato. Il Premio Pontecorvo nella Storia e nella Tradizione, rivolto agli alunni degli istituti Comprensivi di Pontecorvo, è stato ideato dalla famiglia Danella, dal fratello Luigi e dai nipoti Adriano, Ester e Andrea, in memoria di Sergio Danella, professore, preside e cultore di storia locale. La premiazione si è svolta giovedì mattina nella sala consiliare del comune di Pontecorvo alla presenza del sindaco Anselmo Rotondo, delle dirigenti scolastiche e di tanti genitori.

Il commento della famiglia Danella

Ha vinto Pontecorvo che, vista  dagli occhi degli alunni che hanno partecipato al concorso, è più bella e più viva di quanto s'immagina. Hanno vinto tutti i ragazzi, ma soprattutto ha vinto l’idea che aveva Sergio: valorizzare e diffondere la cultura e la storia locale. Abbiamo onorato la sua memoria e aperto un solco attraverso un’iniziativa che intendiamo migliorare e cristallizzare. Ringraziamo quanti hanno collaborato alla manifestazione. A breve con la collaborazione delle scuole e del comune sarà allestita una mostra con tutti i lavori realizzati”. Hanno comunicato i familiari di Sergio Danella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento