“Refice”, recital pianistico con Michele Francesco Battista

Penultimo appuntamento con i concerti d’autunno stasera alle ore 18 nell’auditorium intitolato a Daniele Paris

Penultimo appuntamento con i concerti d’autunno del Conservatorio "Refice" di Frosinone, nell’auditorium intitolato a Daniele Paris. Lunedì 29 ottobre, alle 18, sarà la volta del recital pianistico di Michele Francesco Battista, con pagine tratte da Ravel (“Miroirs”), Granados (da “Goyescas”: “El Amor y la muerte”), Mompou (“Paisajes”) e Debussy (“L'isle joyeuse”). L’ingresso nell’auditorium è gratuito e aperto a tutti, fino a esaurimento posti.

Michele Francesco Battista

Battista è un interprete le cui risorse timbriche ed espressive sono l'elemento più spesso sottolineato dalla critica. All'età di cinque anni intraprende lo studio del pianoforte con l'anziano M° Corona; esordisce molto presto in concerto al teatro Van Westerhout della sua città alla presenza di Nino Rota, che lo esorta a proseguire gli studi presso il conservatorio Piccinni di Bari, da lui diretto. Qui, Michele Francesco Battista si diplomerà in giovanissima età con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Michele Marvulli. Tanti i premi e i riconoscimenti, in ambito nazionale e internazionale, assegnati a Battista in questi anni. Nella lunga attività solistica e cameristica ha tenuto concerti in Italia, Russia, Bielorussia, Grecia, Spagna, Austria, Polonia, Ungheria, Stati Uniti, Repubblica Ceca e Francia, ospite di teatri e istituzioni, collaborando con insigni musicisti come Anatoly Soulimanov, Marlena Malisiewich, Giorgia Tomassi, Claudio Micheli, Derek Weller, Alberto Martelli, Sandro Massimini, Luciana Serra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Coronavirus, dallo "Spallanzani'' azzerano per ora anche i presunti casi di Frosinone

  • Cassinate, nonna Teresa muore di crepacuore a distanza di poche ore dall'adorato nipote

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento