Sant'Andrea sul Garigliano, parte il progetto “IncontriAmo i libri”

Il percorso è organizzato con la Demea Cultura srl e il patrocinio dell'amministrazione comunale per diffondere la lettura e sensibilizzare su temi attuali e di grande valenza educativa

L’Amministrazione comunale di S. Andrea del Garigliano all’interno di un percorso già intrapreso, propone la manifestazione “IncontriAmo i libri”, organizzata con la Demea Cultura srl, sviluppata in un ciclo di incontri a cadenza mensile da febbraio ad aprile 2018, dedicati alla lettura e dibattito con gli Autori, che si svolgeranno insieme ai docenti, genitori e studenti dell'a scuola Primaria e Secondaria di 1° dell'I.C. di S. Giorgio.

Sensibilizzazione su tematiche attuali e di grande valenza educativa

Il calendario prevede l’intervento di Autrici già note al grande pubblico, che coinvolgeranno la nostra Comunità con la lettura di alcuni brani tratti dal loro libro (già in dotazione ai ragazzi e approfonditi con le insegnanti) per sensibilizzare su tematiche attuali e importanti per la loro valenza educativa e sociale, quali, l'integrazione, ius soli e bullismo.  Questa iniziativa si colloca all'interno di un percorso già avviato dall'Amministrazione, consolidatosi e reso possibile grazie all'apporto entusiastico dei ragazzi, alla collaborazione preziosa del corpo docenti e non da ultimo dal sostegno della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scopo dell'iniziativa

Scopo dell'iniziativa - innovativa nel suo genere sul territorio - è promuovere e diffondere la lettura, creando momenti di aggregazione; ma soprattutto per avvicinare i ragazzi al mondo dell'editoria, stimolare e soddisfare le loro curiosità, non soltanto attraverso l'uso di PC, tablet e cellulari. Instaurare un contatto "reale" con i libri attraverso l'Autore, per allenare e sviluppare la fantasia e la creatività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, boom di decessi in provincia di Frosinone tra gli ormai 315 casi positivi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento