Tutto pronto per la sesta edizione del Premio Arpino Città di Cicerone

Sabato 27 luglio sarà consegnato il riconoscimento ai Negrita. Con loro sul palco tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo, del giornalismo, della cultura e dell’imprenditoria

Premio Arpino Città di Cicerone, foto di archivio

Verrà consegnato ai Negrita sabato 27 luglio 2019 il Premio Arpino Città di Cicerone giunto alla sua sesta edizione.  Per i venticinque anni di straordinaria carriera gli organizzatori della manifestazione hanno pensato proprio al gruppo aretino. Cantanti irriverenti, musicisti devoti, nella loro carriera sempre a colori hanno disegnato una dimensione più intima e teatrale o più aperta e popolare nei grandi Live. Sempre con quella energia e con quella forza che solo la musica rock sa restituire. Venticinque anni di viaggi fisici e sonori con la semplice nobiltà della musica. Sempre folli e pazzamente innamorati del palco.

Con loro tanti altri personaggi del mondo dello spettacolo, del giornalismo, della cultura e dell’imprenditoria, tra cui, per il giornalismo riceveranno il premio Fabrizio Maffei (RAI), Simona Rolandi (RAISPORT), Michele Plastino. Per la radiofonia premio a Silvia Notargiacomo, originaria di Santopadre e Arpino. Ed ancora premio all’attrice Monica Nappo, napoletana ma con chiare origini arpinati: la nonna è nata nella città di Cicerone prima di trasferirsi per amore a Napoli. Monica ha lavorato con grandi registi da Mario Martone a Paolo Sorrentino, per poi essere stabilmente nella compagnia di Toni Servillo. È stata la prima attrice in Italia ad interpretare 4:48 Psychosis di Sarah Kane. Ha ricoperto il ruolo di Sofia Pisanello, moglie di Roberto Benigni, nel film di Woody Allen To Rome with Love.

Nella sezione video premio alla cantante Fanya Di Croce per il suo straordinario video girato ad Isola del Liri, ma anche per il tour a sostegno della musica emergente. L’artista Milanese è anche Tutor ufficiale del Tour di Casa Sanremo. Da 2 anni il contest sta girando lo stivale riscuotendo un notevole successo di pubblico in moltissimi teatri di Italia, ad oggi risultano iscritti oltre 1000 artisti provenienti da tutte le regioni.

Per l’imprenditoria provinciale premi a Genesio Rocca e Ennio De Vellis.  Tra i premiati anche un giovanissimo studente del Tulliano di Arpino, Alessandro Leone che è riuscito nell’ardita impresa di scoprire, individuare e focalizzare una stella supernova: Tullia.  Premio anche per Simone Frignani, “l’inventore dei cammini”, tra i quali quello di San Benedetto, che è entrato nell’atlante ufficiale del Mibac e che viene percorso da persone di tutto il mondo passando proprio per Arpino.

L’inizio della manifestazione è alle ore 21 in Piazza Municipio.

A presentare la serata saranno Aurora Folcarelli e Fabrizio Casinelli che è anche il Direttore Artistico dell’evento.


INFO SU: www.premioarpinocittadicicerone.it

Potrebbe interessarti

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Incidente con il trattore, muore Angelo Patrizi. Oggi i funerali

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Sora, don Piacentini accolto davanti alla chiesa con lo striscione "Siamo tutti sulla stessa barca"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento