Gli studenti di Valmontone uniti in uno scambio culturale e non solo

Alunni ed insegnanti sono impegnati nell'ambito di un progetto Comenius con l'obiettivo di sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore

Alunni e docenti, rappresentanti dell'Istituto Ora Luis Garcia Berlanga di Alicante, per alcuni giorni hanno trovato ospitalità presso le famiglie valmontonesi nell'ambito di un progetto Comenius, che ha visto coinvolti, insieme ai ragazzi spagnoli, gli alunni dell'istituto comprensivo Cardinale Oreste Giorgi. Giunti a Valmontone, i ragazzi e i loro docenti hanno ricevuto l'accoglienza ufficiale da parte della delegata alla pubblica istruzione Laura Mujic che, dopo il saluto, ha voluto confermare il sostegno da parte dall'amministrazione comunale al progetto che è un'opportunità di confronto e crescita per i ragazzi. 

Le parole della delegata alla cultura Laura Mujic

“Durante la permanenza a Valmontone, - spiega la Mujic - il Comune ha organizzato una serie di iniziative che promuovono la conoscenza del nostro territorio, con visita e incontri a Palazzo Doria Pamphilj, senza trascurare i momenti di socializzazione fra studenti. La presenza di un alunno straniero - aggiunge - , costituisce un importante opportunità per la scuola che lo accoglie, oltre che dare un'ulteriore occasione per promuovere proficue relazioni fra i ragazzi”.

Il commento del sindaco Latini

Il successo dell'iniziativa viene salutata positivamente anche dal Sindaco Alberto Latini, che precisa: ”Si tratta di un progetto di qualità, che garantisce un'offerta formativa di alto livello. In questo modo si ottiene una preparazione che accresce e sviluppa la formazione dei ragazzi. Un grazie speciale va al preside, il professor Roberto Chiararia, che ha permesso ai suoi alunni di poter vivere questa bellissima esperienza”.

Il programma Comenius

Va detto che il programma Comenius (che riguarda tutto l'arco dell'istruzione scolastica, dalla scuola dell'infanzia fino alla maturità) risponde ad esigenze didattiche e di apprendimento di tutte le persone coinvolte in questo tipo di istruzione. Tra gli obiettivi principali quelli di sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore e di aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie per la vita e le competenze necessarie ai fini dello sviluppo personale, dell'occupazione e della cittadinanza europea attiva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento