Subiaco, ospedale: altre risorse per l"Angelucci". ufficializzato uno stanziamento di 150.000 euro per il rinnovo dell'impiantistica

La Regione Lazio ha approvato un nuovo stanziamento diretto al rinnovamento del sistema della salute del Lazio. L’intervento complessivo è di 9 milioni per ampliare e completare i sistemi antifumo e antincendio in 20 ospedali del Lazio.

La Regione Lazio ha approvato un nuovo stanziamento diretto al rinnovamento del sistema della salute del Lazio.

L’intervento complessivo è di 9 milioni per ampliare e completare i sistemi antifumo e antincendio in 20 ospedali del Lazio.

7 interventi sono previsti a Roma: un investimento da 4,5 milioni. Il provvedimento interessa i seguenti ospedali: S. Spirito; S. Eugenio; Grassi di Ostia, Centro Paraplegici Ostia; S. Camillo; S. Giovanni; S. Andrea.

5 interventi previsti nei nosocomi della Città metropolitana di Roma Capitale: un investimento da 1,2 milioni per i seguenti ospedali: S. Paolo di Civitavecchia; Ospedale Tivoli; Ospedale Subiaco; Polo Ospedaliero di Frascati; Ospedale di Anzio.

8 interventi sono in programma nelle altre Province del Lazio: un investimento da 3,3 MILIONI per i seguenti ospedali: Belcolle di Viterbo; Ospedale di Tarquinia; De Lellis Rieti; S Maria Goretti di Latina; Polo Latina centro Terracina–Fondi; Ospedale di Formia; Polo Frosinone-Alatri; Ospedale di Sora.

A distanza di pochi giorni dalla comunicazione dell’avvenuto finanziamento di 450.000 mila euro per la lungodegenza e il Pronto soccorso, i cui lavori sono già stati affidati, un altro contributo finalizzato all’ammodernamento dell’Ospedale Angelucci.

“Sono segnali importanti frutto di un lavoro intenso che stiamo seguendo passo dopo passo. – ha reso noto il Sindaco Francesco Pelliccia - Qualche settimana fa sono stati stanziati 450.000 euro per Lungodegenza e Pronto Soccorso, ora 150.000 euro per il rinnovo dell’impiantistica. Si torna finalmente ad investire sull’Ospedale di Subiaco. Questo deve essere solo l’inizio di un processo di miglioramento dell’offerta sanitaria nella Valle dell’Aniene che, come territorio, dobbiamo perseguire con forza.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento