Un fine settimana ricco di iniziative culturali targate amministrazione provinciale di Frosinone

Michele Placido a Vallecorsa e Lino Banfi a Ferentino. Poi CiociariArte e Orchestra da Camera

Un nuovo weekend ricco di iniziative culturali targate Amministrazione Provinciale di Frosinone. Il territorio ancora una volta si appresta a vivere un nuovo fine settimana all’insegna dei grandi eventi promossi e supportati dall’Ente di piazza Gramsci.

I due ospiti di eccezione

Ad iniziare dalla giornata di sabato, quando in contemporanea, a Vallecorsa ed a Ferentino giungeranno due attesissimi ospiti: Michele Placido e Lino Banfi. Il primo riceverà la sezione Cinema del “Premio Vallecorsa – La Via del Cinema”, mentre il secondo, a Ferentino, prenderà parte alla kermesse “Ferentino è”. Placido non è nuovo a visite in Ciociaria, con recitals e spettacoli l’attore insieme ad altri tra i più grandi del panorama italiano - ad iniziare da Giancarlo Giannini - è divenuto un autentico testimonial dei progetti “Ciociaria: Saperi, Sapori e Suoni” e “Ciociaria d’Estate”. I due felicissimi progetti ideati dal presidente del Consiglio Provinciale di Frosinone Luigi Vacana.

I premiati a Vallecorsa

La Provincia in assoluta controtendenza rispetto al caos della riforma Del Rio, è stata invece capace di assicurare al territorio, da nord a sud, eventi come forse non si era mai visto prima d’ora. Ed ecco allora l’ideazione “Premio Vallecorsa - La Via del Cinema”, per omaggiare proprio la “strada” impressa nella mente di tutti dalle scene della Ciociara di De Sica girate proprio qui. Insieme a Michele Placido, cui è andata la sezione Cinema, riceveranno il premio per il giornalismo Alessio Porcu, per il teatro Claudia Conte, per l’arte Giusy Milone, per le memorie del territorio Fausta Dumano e Vittorio Ricci. Nella giuria presieduta dal prof. Biagio Cacciola, che ha assegnato questa prima edizione, compare tra gl’altri il nome del maestro Alfio Borghese.

Omaggio a Ennio Morricone

A conclusione della serata di Vallecorsa l’Orchestra da Camera di Frosinone farà tappa qui con l’Omaggio a Morricone, un altro grandissimo evento, al solito voluto dalla Provincia. La direzione dell’Orchestra sarà affidata a Francesco Negroni con la partecipazione straordinaria di Maurizio Turriziani. A presentare la serata, invece, ci penserà Tonino Bernardelli. Emozioni che andranno in scena, come detto in contemporanea, in un’altra piazza del nostro territorio.

Lino Banfi a "Ferentino è"

In programma per sabato 22 settembre, alla stessa ora, la partecipazione del maestro Lino Banfi al riuscitissimo evento “Ferentino E’”. Interprete di oltre 100 film per il grande schermo, a cui sono da aggiungere i film tv e le fiction, Lino Banfi è considerato uno dei più grandi interpreti del nostro spettacolo. Una carriera ricchissima di pellicole comiche di grande successo popolare. Inventando un genere, un personaggio, una rappresentazione socio-culturale tipica di una grossa fetta d’Italia, in maniera molto simile a quello che fece Alberto Sordi negli anni cinquanta e sessanta. Ancora in piena attività, Banfi è un indiscusso punto di riferimento per il cinema e per lo spettacolo italiano. Alla sua comicità inusuale, del tutto personale, che si avvale di detti, modi di dire e giochi verbali, contaminati qua e là dal dialetto pugliese, sarà assegnato un riconoscimento alla Carriera, come detto, nel corso dell’evento Ferentino E’. Un sabato dunque intensissimo per la Cultura in Ciociaria.

Un weekend destinato a continuare, se pensiamo che domenica 23 settembre a Posta Fibreno andrà in scena CiociariArte, e la sera a Castelnuovo Parano un nuovo concerto dell’Orchestra da Camera. Se lo spazio per parlarvi di questi altri due eventi lo lasciamo ad un nuovo articolo, rimane però il grazie da rivolgere a Luigi Vacana, Antonio Pompeo ed a tutta l’Amministrazione Provinciale per quello che sta facendo in ambito culturale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento