Frosinone, "Esperanto" - Canti e racconti del Mediterraneo

L'Officina Culturale Casa D'arte di Errare Persona per Regione Lazio all'interno della rassegna Nuovi Linguaggi presenta la Compagnia Errare Persona in scena con "Esperanto - Canti e racconti del Mediterraneo" un concerto- Spettacolo con Damiana Leone, voce, Marco Acquarelli alla chitarra ed Alessandro Stradaioli al contrabbasso.


Voci e Canti del Mediterraneo è un viaggio nel Mediteranno a partire dal racconto di Ulisse e dal viaggio dello storico Greco Erodoto, fino a ripercorrere tutto il nostro mare attraverso le sue leggende, i suoi canti e le sue tradizioni. Esperanto racconta di popoli, di amori e viaggi verso i confini del Mondo perché questo nostro mare unisse e non dividesse. Ai canti della tradizione etnica italiana, spagnola, sefardita, portoghese, greca, rom, ebraica e araba, si alternano i racconti di popoli e luoghi reali e immaginari, in una sorta di esperanto che riassume la storia del Mediterraneo. Damiana Leone, cantante-attrice, autrice e regista, si occupa da anni di ricerca musicale.
 

Produzione Errare Persona

Biglietti in prevendita su #liveticket
Prezzo unico: 8 euro
Info: officinacasadarte@gmail.com
Cell: 3333980147

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Frosinone, PFM sul palco del Nestor con “PFM canta De André - Anniversary”

    • 7 dicembre 2019
    • Teatro Nestor

I più visti

  • Sora, "Le macchine di Leonardo Da Vinci"

    • dal 8 novembre al 8 dicembre 2019
    • Museo Archeologico "Valle del Liri"
  • Pontecorvo, i Visir presentano il loro Ep “V1”

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 novembre 2019
    • MStudio center
  • Frosinone, mostra “Chentu concas, chentu berrittas”

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 gennaio 2020
    • sede del Consorzio Parsifal
  • Frosinone, PFM sul palco del Nestor con “PFM canta De André - Anniversary”

    • 7 dicembre 2019
    • Teatro Nestor
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento