Posta Fibreno, la notte delle lucciole

Cosa sappiamo veramente delle lucciole? Questi misteriosi insetti sono sensibili ai mutamenti climatici e alla salubrità dell’aria. Possiamo osservarli nelle sere d’estate, in mezzo ai prati o lungo i fossati e i corsi d’acqua, mentre con le loro le luci ad intermittenza attraggono i nostri sguardi incuriositi ed affascinati.

Ma potremmo conoscere molto di più su di loro partecipando alla passeggiata notturna, guidati dall’Entomologo Fabio Collepardo Coccia ed accompagnati dai guardiaparco, sui sentieri natura della Riserva Naturale lago di Posta Fibreno.

Nell’ambito della programmazione GIORNIVERDI 2019, sabato 8 giugno siete invitati alle ore 21.15 presso il Mulino ad acqua per andare alla scoperta delle lucciole. Partenza alle ore 21.30 - rientro intorno alle ore 23.00.

La partecipazione è gratuita

Numero massimo dei partecipanti 30 con prenotazione obbligatoria al numero 0776 888021 (Sede) – 3316728772 (Guardiaparco) entro le ore 14.00 di venerdì 7 giugno.
Si richiedono: Torcia (meglio se frontale), scarpe da trekking o da ginnastica, felpa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Ciaspolare a Campocatino

    • dal 22 al 23 febbraio 2020
    • Campocatino
  • Le cascate di Monte Gelato da Calcata Vecchia

    • solo oggi
    • 19 febbraio 2020
    • Valle del Fiume Treja
  • Itinerari del Mistero: Ferentino con Giancarlo Pavat

    • 21 febbraio 2020

I più visti

  • Isola del Liri, Biagio Izzo in scena con "Tartassati dalle tasse"

    • 8 marzo 2020
    • CineTeatro Mangoni
  • Frosinone, mostra "Una molteplice realtà" di Gea Casolaro

    • dal 13 dicembre 2019 al 21 febbraio 2020
    • MACA - Museo di arte contemporanea dell’Accademia di Belle Arti
  • Sora, "Pillole di teatro"

    • dal 29 febbraio al 18 aprile 2020
    • B Service
  • Frosinone, in scena Maurizio Mattioli con "Ecchime qua"

    • 21 febbraio 2020
    • Cinema Teatro Nestor
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento