Sora, One Billion rising 2020 Flash Mob "El violador eres tu"

La campagna One Billion Rising è la più grande azione di massa per porre fine alla violenza contro le donne e coloro che detengono le identità fluide che sono oggetto di violenza di genere nella storia umana. Ideato dal movimento V-Day nel 2012 con l’obiettivo di aprire un nuovo e più ampio dibattito sui diritti, le disuguaglianze, lo sfruttamento e la discriminazione delle donne in tutto il mondo, rappresenta un punto di riferimento per associazioni e attivist* di tutto il mondo. Un evento mondiale che si svolge ogni anno in 200 paesi del pianeta, in particolare nella settimana di San Valentino, nelle strade, nelle piazze, nei teatri, nelle scuole d’Italia e di tutto il mondo.
La parola d’ordine della campagna di quest’anno è: rivoluzione. Una scelta coraggiosa e veritiera perché contro la violenza è proprio una rivoluzione quello che serve: una rivoluzione della politica, nel segno di un sostegno effettivo e non solo di facciata; e una rivoluzione culturale, che mini alla base le strutture e i presupposti ideologici che legittimano violenza e discriminazioni di genere.
Il centro antiviolenza “Stella Polare” con le associazioni, i movimenti, gli studenti e le studentesse, attivist*, partecipa al One Billion Rising 2020 con il flash mob “El violador eres tu” all’interno del Parco Santa Chiara a Sora, una risposta di ribellione che parte dal gesto vandalico alla pietra posta in ricordo delle donne vittime di femminicidio, Adriana Tamburrini, Chiara Sacco, Samanta Fava, Gilberta Palleschi. Un gesto di grande unione per cambiare la cultura del territorio e porre sotto la giusta attenzione il fenomeno della violenza di genere.
Sapere cos’è la violenza di genere, riconoscerne la portata e scegliere di non rimanere indifferenti è proprio il primo passo della rivoluzione auspicata.
 

Programma


- dalle ore 15.00 Raduno dei movimenti, associazioni, rete studentesca, forze sociali e culturali nel Parco Santa Chiara in Via Deci n.11 a Sora (Fr).
- dalle ore 16.00 Flash mob “EL VIOLADOR ERES TU”.

La performance di protesta contro le violenze sulle donne ideata dal collettivo femminista LasTesis, nel pieno della battaglia del femminismo volta a chiedere al governo provvedimenti per garantire una parità vera tra i due sessi, è diventato il nuovo inno femminista contro la violenza. Da Valparaiso a Santiago, e poi a decine di città in Messico, Turchia, Francia, Italia, Australia, toccando l’Africa, gli Stati Uniti e l’Asia, in migliaia si sono radunat* bendat* per cantare e ballare contro la violenza di genere, a sostegno di un cambiamento culturale quale responsabilità sociale di tutt*.

Link utile e testo https://www.youtube.com/watch?v=rpkSKRduAI8

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il Carnevale a Frosinone

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Fiuggi, festa pazza in piazza

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 febbraio 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • Frosinone, Mostro instore

    • Gratis
    • 28 febbraio 2020
    • Libreria Mondadori

I più visti

  • Isola del Liri, Biagio Izzo in scena con "Tartassati dalle tasse"

    • 8 marzo 2020
    • CineTeatro Mangoni
  • Il Carnevale a Frosinone

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Fiuggi, festa pazza in piazza

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 febbraio 2020
    • Piazza Trento e Trieste
  • L'incanto di Circe per la Via del sole, Il viaggio di Ulisse

    • 1 marzo 2020
    • San Felice Circeo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento