Sorgenti del Cosa e acquedotto di Nerone

Piacevole e non difficile escursione lungo alcuni dei sentieri più belli ma meno conosciuti del comprensorio guarcinese. Ci recheremo dapprima alle sorgenti alte del fiume Cosa, dette appunto "Capo Cosa", per poi percorrere parte del tracciato di un antico acquedotto di epoca romana, fatto risalire dalla tradizione a Nerone.

Il tutto accompagnati dalla professionalità delle nostre guide associate all'AIGAE, le guide di Ent dei Monti Ernici che lavorano tutto l'anno solo ed esclusivamente su questi monti per farvi conoscere nuove storie, luoghi e sentieri.

Ent dei Monti Ernici ---> Ernici per scelta, Ernici per passione !!!

Con il patrocinio gratuito del Comune di Guarcino (FR).

APPUNTAMENTO alle ore 8.45 a Guarcino, in via A. Milani 1, presso l'Info Point accanto al Municipio.

DIFFICOLTA': Media (E - per escursionisti)

LUNGHEZZA: 6 km

DISLIVELLO POSITIVO: 300 metri

DURATA: +/- 4 ore

CONTRIBUTO PER LA GUIDA AIGAE: 10 Euro (adulti e adolescenti dai 12 anni in su)

MAX 15 PARTECIPANTI - posti limitati

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO (pena esclusione dall'escursione): Abbigliamento da trekking adatto alle temperature previste, scarponcini da trekking, mantellina antipioggia o kway, bastoncini da trekking, snack energetico, acqua (almeno 1,5 litri).

CONSIGLIATI Macchina fotografica.

I PARTECIPANTI DEVONO AVERE UNA BUONA CONDIZIONE FISICA ED ABITUDINE AL CAMMINARE SU MEDIE DISTANZE (10-15 km).

GUIDA:

SIMONE RINALDI. Associato ad AIGAE ed iscritto al Registro Nazionale Guide Ambientali Escursionistiche con n. LA437.

VALERIO CARLINI. Associato ad AIGAE ed iscritto al Registro Nazionale Guide Ambientali Escursionistiche con n. LA436.

N.B. In caso di condizioni meteorologiche avverse o in presenza di elementi di pericolo per l'incolumità dei partecipanti l'escursione potrebbe essere annullata o subire modifiche a insindacabile giudizio delle guide.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • L'anello del grande faggio dei Lepini e del Monte Malaina

    • 23 novembre 2019
    • Monte Malaina
  • Monte Soratte, la via degli eremi, i lupi sacri e il bunker

    • 24 novembre 2019
    • Monte Soratte
  • Monti Lepini: castagni secolari di Chiuzzo e museo Muve

    • 24 novembre 2019
    • Monti Lepini

I più visti

  • Frosinone, “Christmas Village”

    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Parco Matusa
  • Sora, "Le macchine di Leonardo Da Vinci"

    • dal 8 novembre al 8 dicembre 2019
    • Museo Archeologico "Valle del Liri"
  • San Donato Val di Comino, "Sapori di autunno"

    • Gratis
    • 23 novembre 2019
    • centro storico
  • Frosinone, mostra “Chentu concas, chentu berrittas”

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 gennaio 2020
    • sede del Consorzio Parsifal
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento