Colleferro, "Syria - Perchènon canti più"

Domenica 13 gennaio alle ore 18.30 presso il Teatro comunale Vittorio Veneto di Colleferro di terrà lo spettacolo  "SYRIA PERCHÉ NON CANTI PIÚ…" concerto-spettacolo per Gabriella Ferri.

"Da una valigia rossa è nato un libro-album dove ho raccolto scritti, disegni, appunti, scarabocchi, lettere e pensieri di Gabriella. Quella valigia mi è stata data da suo marito e da suo figlio. In quella valigia ho rovistato per intere notti e interi giorni, accatastati, sparsi, mischiati c’erano e ci sono ancora fogli di carta colorati e in bianco e nero. Ho incontrato Syria in un ristorante di Trastevere e mi ha dichiarato la sua passione per Gabriella.
Abbiamo pensato di provare ad aprirla insieme quella valigia per farla diventare suono e voce.
Stiamo sparpagliando le note e le canzoni che Gabriella amava di più e le stiamo mischiando ai suoi pensieri.
Sarà un cantare recitando o un recitar cantando. Un concerto, un racconto. In molti me l’hanno chiesta in prestito quella valigia rossa, l’ho sempre tenuta stretta.Syria ha nella voce e nel cuore quei pezzetti di Roma che sapranno dove portarla, dove aprirla, dove lasciarla cantare e raccontare.
Buon viaggio." Pino Strabioli 

Ideato da Pino Strabioli e Cecilia Syria Cipressi
Con la supervisione di Seva, figlio di Gabriella
Direzione musicale Davide Ferrario e Massimo Germini
Costumi Lori Girgenti/Cecilia Syria Cipressi
Produzione Mauro Diazzi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Primi passi in natura, tramonto rifugio di Campovano

    • solo oggi
    • 3 giugno 2020
    • rifugio di Campovano
  • Val Lattara, L'Anello della Serra del Re

    • solo domani
    • 4 giugno 2020
    • Val Lattara
  • Escursione di frontiera, seguendo cippi di confine

    • 6 giugno 2020
    • da Campo Staffi a Cappadocia
  • Primi passi in natura al Rifugio di Capo D'Acqua

    • 7 giugno 2020
    • Rifugio di Capo D'Acqua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento