Il presidente della Provincia Antonio Pompeo in visita al liceo di Ceccano per il saluto agli studenti

Pompeo conferma “Un mondo migliore parte da qui e da voi: il sapere è l’unica arma contro il populismo”

L’importanza di vivere e interpretare la scuola con passione; il ruolo insostituibile e fondamentale delle istituzioni nella vita dei giovani; entusiasmo e curiosità nel processo di conoscenza e istruzione per costruire una società migliore.

Sono questi i messaggi lanciati, oggi, dal presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo che, insieme alla consigliera provinciale delegata alla Pubblica Istruzione e Formazione, Alessandra Sardellitti, ha fatto visita agli studenti del Liceo Scientifico e Linguistico Statale di Ceccano, accolto dalla dirigente scolastica, prof. Concetta Senese, dall’assessore comunale Mario Sodani, dai docenti e dal personale Ata.

Ha parlato ai ragazzi, il presidente Pompeo, rivolgendo loro non un semplice augurio per il nuovo anno scolastico appena iniziato ma, piuttosto, l’auspicio che da un istituto altamente qualificato e con una notevole qualità dell’offerta formativa possano, uscire cittadini consapevoli e attori di un cambiamento significativo della società, con le necessarie competenze per affrontare le sfide professionali e personali che la vita riserva a ciascuno.

“Non può esserci scuola senza passione – ha detto il presidente Pompeo – perché è questo il sentimento che muove tutto e che trasforma il semplice apprendimento in una lezione per la vita futura. È da qui, da istituti come questo, che si deve ripartire per costruire un mondo più giusto, una società in cui la salute, il lavoro, il rapporto umano, la collaborazione e il dialogo siano elementi fondanti dell’esistenza quotidiana. Ma voi – ha detto rivolgendosi agli studenti – non siete soli in questo percorso: accanto a voi, insieme alla scuola, avete le vostre famiglie e le istituzioni, che hanno il diritto-dovere di partecipare attivamente alla vostra formazione e contribuire alla vostra crescita di uomini e donne consapevoli. So perfettamente che, insieme all’inizio di un nuovo anno scolastico, arrivano anche l’ansia e la preoccupazione per lo studio, l’impegno e la fatica che, come per tutti, contrassegneranno anche le vostre giornate: ma io vi dico che saranno anche giorni di entusiasmo, di partecipazione, di condivisione, di soddisfazioni, di risultati che vi renderanno orgogliosi. Perché voi dovete essere orgogliosi, prima di tutto, di frequentare un istituto di eccellenza come questo, che l’Ente ha molto apprezzato, tanto per citare un aspetto, per il progetto ‘Plastic Free’ e per essere stato il primo istituto superiore del nostro territorio a impegnarsi nella riduzione dei rifiuti plastici. La Provincia è particolarmente sensibile al tema dell’ambiente, che peraltro rientra nelle funzioni chiave che la legge ci assegna, e si impegnerà attivamente per promuovere azioni e interventi mirati alla salvaguardia e alla tutela del nostro patrimonio naturale. Concludo – ha chiosato Pompeo – dicendo che voi ragazzi avete nelle vostre mani e, soprattutto, nelle vostre teste l’arma più potente e più efficace contro qualsiasi forma di populismo e demagogia: il sapere”.

Al termine dell’intervento e prima delle foto di rito con docenti e ragazzi, il presidente Pompeo ha consegnato alla dirigente scolastica Senese le bandiere italiana ed europea per ribadire il valore della Costituzione e l’importanza di conservare e trasmettere lo spirito europeo,  mentre la professoressa lo ha omaggiato con la borraccia termica, che l’istituto ha fornito a ciascuno degli studenti proprio per bandire l’utilizzo dei bicchieri in plastica.

La cerimonia sarà trasmessa da Teleuniverso e dal canale youtube del Liceo streaming@liceoceccano.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, l'I.S.S. Medaglia d'oro conquista il primo posto nella competizione nazionale on-line di Educazione Finanziaria EduFin 2019

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento