Buschini: "Approvata delibera per promozione e valorizzazione Selva di Paliano"

“Promuovere e valorizzare la Selva di Paliano attraverso la progettazione e la realizzazione di interventi di ripristino e valorizzazione delle strutture e delle aree degradate. Sono gli obiettivi della delibera, approvata oggi nella seduta di...

buschini-alfieri

“Promuovere e valorizzare la Selva di Paliano attraverso la progettazione e la realizzazione di interventi di ripristino e valorizzazione delle strutture e delle aree degradate. Sono gli obiettivi della delibera, approvata oggi nella seduta di giunta Regionale, che prevede l’istituzione di un comitato, che avrò l’onore di presiedere in qualità di Assessore regionale all’Ambiente e che sarà composto oltre che dal Sindaco di Paliano, da altri tre membri del consiglio comunale, per l’attuazione del Master Plan che vuole tutelare la Selva e promuoverla puntando alla valorizzazione dell’importante sito in Provincia di Frosinone. Il segnale è evidente: dopo anni, una delle attrazioni turistiche e naturalistiche più importanti del nostro territorio, torna ad essere gestito insieme al comune di Paliano per un nuovo sviluppo del sito e di tutte le potenzialità connesse alla Selva”.

Lo dichiara in una nota l'Assessore regionale all'Ambiente Mauro Buschini.

“La delibera affida inoltre – ha proseguito l’Assessore Buschini – in un’ottica di semplificazione amministrativa, la governance della Selva comprendente la gestione del Monumento naturale “Selva di Paliano e Mola di Piscoli” alla Direzione Ambiente e Sistemi naturali. Novità importanti perché, oltre agli ovvi benefici per la tutela del nostro patrimonio è fondamentale, per tutte le politiche di sviluppo dell’economia locale, coinvolgere il territorio visto che, con l’istituzione del comitato, la gestione della selva torna, di fatto, finalmente nelle mani dei palianesi. Otterremo una maggiore tutela del patrimonio regionale e svilupperemo politiche di salvaguardia ambientale e di rilancio territoriale".

buschini-alfieri

PALIANO, IL COMUNE SEMPRE PIÙ PRESENTE NEL FUTURO DE LA SELVA

Il sindaco Alfieri: Pronti per il rilancio definitivo

Il Comune di Paliano acquista un ruolo sempre più importante e incisivo nella gestione de “La Selva”. Lo scorso 14 aprile, la Regione Lazio ha infatti deliberato su proposta dell’Assessore Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti Mauro Buschini di istituire un Comitato per l’attuazione del Master Plan per la tutela, la promozione e la valorizzazione dell’intera area del sito dell’ex Parco Uccelli, compreso il Monumento Naturale “Selva di Paliano e Mola di Piscoli”.

L’obiettivo del Comitato sarà quello di progettare e realizzare gli interventi per il ripristino e la riqualificazione delle strutture e delle aree ambientali degradate e sarà composto dall’assessore regionale competente, dal sindaco di Paliano e da altri tre membri nominati da quest’ultimo.

“L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco Domenico Alfieri – vede finalmente riconosciuto il suo diritto di entrare nelle decisioni, nei progetti e negli interventi che da qui in poi saranno messi in campo per il definitivo rilancio de “La Selva”. Un’operazione che partirà dalla comunità locale, da chi conosce i problemi, le emergenze e le criticità, e che ha sempre lavorato con lo scopo di riportare l’ex Parco Uccelli ad essere non solo un luogo pubblico e patrimonio di ogni palianese, ma anche il motore col quale far ripartire un intero sistema economico in sofferenza ormai da troppi anni.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un altro passo è stato fatto verso la giusta direzione – commenta il consigliere con delega alle Politiche di Sviluppo e Tutela del Monumento Naturale “La Selva” Ugo Germanò – attraverso il comitato potremo armonizzare le priorità del Master Plan con le tante iniziative programmate dall’amministrazione da qui a luglio e finalmente preparare i bandi per la gestione delle strutture di proprietà regionale.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento