Colleferro, incidente inceneritore; dalla commissione lavori pubblici una convocazione ai vertici dell'ARPA LAZIO

A seguito dell’incidente verificatosi il 23 luglio scorso presso l’impianto di termovalorizzazione E.P. Sistemi S.p.A di Colle Sughero, si è riunita questa mattina in Comune la Commissione Consiliare Permanente “Lavori Pubblici, Urbanistica...

A seguito dell’incidente verificatosi il 23 luglio scorso presso l’impianto di termovalorizzazione E.P. Sistemi S.p.A di Colle Sughero, si è riunita questa mattina in Comune la Commissione Consiliare Permanente “Lavori Pubblici, Urbanistica, Assetto del Territorio, Ecologia e Casa”.Il Presidente Paolo Pesoli, i membri Saturno Iannucci, Mario Del Prete, Pierluigi Sanna, Vincenzo Stendardo e il Consigliere incaricato dei Lavori Pubblici Giancarlo Ceccarelli, nel corso dell’incontro hanno ravvisato la necessità di convocare per la prossima settimana i vertici di ARPALAZIO, al fine di meglio comprendere le dinamiche dell’incidente e verificare l’opportunità di richiedere l’adozione di misure di sicurezza più rigorose all’interno dell’impianto. L’incontro si terrà presso il Comune mercoledì prossimo 31 luglio alle ore 10. La stessa Agenzia, intervenuta sul posto al momento dell’incendio, ha trasmesso al Comune di Colleferro una relazione lo stesso giorno dell’accaduto, nella quale ha dichiarato, tra l’altro, che nessun parametro relativo alla qualità dell’aria monitorato dalle centraline ubicate nel territorio comunale il 23 luglio scorso, ha superato i limiti imposti dalla vigente normativa in materia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Famiglia rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento