Colleferro, nuovo incontro di Cacciotti con Brizioli per l’apertura del reparto di rianimazione e dell’eliporto

I lavori dell’ospedale, l’apertura della Rianimazione e di un eliporto sono i temi  rilevanti affrontati dall’Amministrazione comunale con i vertici della Asl.

I lavori dell’ospedale, l’apertura della Rianimazione e di un eliporto sono i temi rilevanti affrontati dall’Amministrazione comunale con i vertici della Asl.

Il sindaco Mario Cacciotti si è incontrato a Tivoli, presso la sede della Asl Rm G, con il direttore generale Nazareno Renzo Brizioli, per tornare sulla questione delle problematiche dell’ospedale generale di zona “L. Parodi Delfino”. “Proprio oggi è partita la lettera di richiesta alla Regione per l’apertura della Rianimazione – spiega il sindaco Cacciotti a proposito del colloquio avuto con Brizioli – e quindi manca poco ormai a che il nostro ospedale possa contare su quei posti letto, attesi da tempo, indispensabili per affrontare le emergenze e fare della struttura, già punto di riferimento di tutto il territorio, un centro ospedaliero ancora più rilevante. Quanto ai lavori di ampliamento, stante le problematiche in corso, il direttore non ha potuto darmi rassicurazione dell’immediata ripresa ma non tarderanno oltre qualche altro mese”.

L’altra notizia importante riguarda infine la concretizzazione del progetto per l’eliporto.

“Verrà realizzato nei pressi di via degli Esplosivi – dice il sindaco Cacciotti – su un’area di 200 metri quadrati e funzionerà con un servizio h24, per garantire un intervento continuo, davvero prezioso in molti casi. Nei prossimi giorni verrà presentato il progetto che ha trovato il pieno accordo di tutte le istituzioni. Tutti questi risultati – conclude il sindaco – sono un successo di tutta la popolazione, non solo di Colleferro ma anche dei centri limitrofi, perché il nostro ospedale è e deve rimanere quel centro di riferimento al quale da sempre si rivolgono migliaia di persone di tutto il territorio”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento