Frosinone, campagna informativa per la sicurezza degli anziani (foto)

Si è tenuto oggi pomeriggio, su iniziativa della presidente della commissione consiliare ai Servizi sociali Ombretta Ceccarelli, nel Centro per anziani di via Adige, un incontro con il colonnello dei Carabinieri Antonio Menga e il capitano Pietro...

Si è tenuto oggi pomeriggio, su iniziativa della presidente della commissione consiliare ai Servizi sociali Ombretta Ceccarelli, nel Centro per anziani di via Adige, un incontro con il colonnello dei Carabinieri Antonio Menga e il capitano Pietro Dimiccoli sulla sicurezza contro le truffe e le aggressioni agli anziani.

“In questi mesi – ha spiegato la presidente della commissione consiliare Servizi sociali comunale Ombretta Ceccarelli - sono aumentati, forse a causa della crisi economico-occupazionale, le aggressioni e le truffe da parte di persone senza scrupoli, anche insospettabili, ai danni di poveri anziani indifesi. Prendersela con i più deboli, raggirarli e aggredirli in posti isolati è una cosa ignobile, un vero e proprio quadro doloroso che riguarda la realtà del nostro tessuto socio-culturale. Informare le persone più anziane dei pericoli che corrono e metterli in guardia è sicuramente una buona base di partenza. Ed è per questo che oggi abbiamo fortemente voluto questo incontro con i rappresentanti dell’Arma, infatti siamo fermamente convinti che una buona difesa parta soprattutto da una buona informazione di base”. I numerosi presenti sono stati informati nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato tutti i centri sociali del capoluogo e singoli cittadini, sulle modalità, le strategie e gli interventi necessari da utilizzare in situazioni difficili, ed anche su come superare la paura del momento ed è stato inoltre distribuito un opuscolo informativo a tutte le persone presenti.

La presidente Ombretta Ceccarelli ha inoltre ricordato che la commissione Servizi sociali in collaborazione con la commissione speciale Sanità si attiverà a breve con iniziative gratuite riguardanti la salute dell’anziano, con specialisti del settore, e in particolare con esami audiometrici, dentistici e cardiorespiratori. Inoltre per sostenere l’invecchiamento ottimale, per la crescita di autostima ed integrazione del singoli contro l’emarginazione sociale, si organizzeranno feste ludiche, musicali e danzanti e corsi di ginnastica dolce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento