Frosinone, Ottaviani: la burocrazia non può ostacolare la nuova strada al Benito Stirpe

“È paradossale che, nel 2017, il nostro Paese rincorra le catene e gli ostacoli di una burocrazia preistorica e non connessa con le esigenze della vita reale – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani -

Nicola Ottaviani

“È paradossale che, nel 2017, il nostro Paese rincorra le catene e gli ostacoli di una burocrazia preistorica e non connessa con le esigenze della vita reale – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani - Un'opera colossale, come quella del Benito Stirpe, terzo stadio in Italia di ultima generazione, non può permettersi di subire il danno derivante dal mancato rilascio dei permessi per la realizzazione di una strada che, certamente, migliorerebbe il sistema generale della sicurezza per i tifosi ospiti. In settimana, sapremo se gli enti regionali e la Soprintendenza accoglieranno la soluzione proposta dal Comune di Frosinone. Il pericolo, infatti, sarebbe quello di non poter ospitare, nel breve periodo, le tifoserie delle squadre avversarie o di dover posizionare una cintura di betafence (ossia dei divisori mobili di metallo e cemento), dalla seconda uscita in via Armando Fabi sino alla semicurva Sud, con ulteriori costi gravanti sull'intera operazione. Confidiamo nel buonsenso e nell'attaccamento autentico al nostro territorio da parte di tutte le istituzioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento