Parcheggio allo Scalo: in attesa della Provincia per la trasformazione dell'area ex Frasca

Dopo il parere favorevole di Regione e Asl di Frosinone, la variante urbanistica è al vaglio dell’amministrazione provinciale. La creazione di 300 posti auto presso la Stazione FS è un'opera compensativa connessa alla riqualificazione dell'ex Permaflex

Il Futuro Quartiere Scalo di Frosinone

Il Comune di Frosinone, dopo l’ok della Regione nonché il recente parere sanitario favorevole della Asl, ha trasmesso alla Provincia gli atti inerenti alla realizzazione del nuovo parcheggio nell’area ex Frasca per ottenere l’approvazione della relativa variante urbanistica.  

“L’infrastruttura - come aveva già annunciato l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Nicola Ottaviani - sarà a servizio della Stazione Ferroviaria dal settore Sud Est della città, anche in considerazione della prossima realizzazione del nuovo polo commerciale che prenderà il posto dell’ex stabilimento Permaflex, della nuova viabilità di accesso a Corso Lazio e della vicinanza del casello autostradale”.

La società Elco, proprietaria dell’ex sito industriale situato nella zona Asi, ha difatti proposto tale infrastruttura pubblica come opera compensativa di pubblico interesse e, una volta portata a termine, la trasferirà nella titolarità dell’amministrazione del Capoluogo. Nell’area ex Frasca, inoltre, verrà creata una fermata del Trasporto Pubblico Locale.

Il progetto generale

Nell’ambito della riqualificazione del Quartiere Scalo, che gode di finanziamenti ministeriali e concomitanti investimenti di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), l’amministrazione Ottaviani sta portando avanti i provvedimenti amministrativi per dare piena esecuzione all’apposito protocollo d’intesa siglato con FS Sistemi Urbani, Ferrovie dello Stato e la stessa RFI.  

Il nuovo parcheggio

Tra le aree da riqualificare, per l’appunto, quella “che sarà messa a disposizione - hanno evidenziato dal Palazzo comunale - per il parcheggio dei numerosi pendolari e viaggiatori che, quotidianamente, utilizzano lo scalo del capoluogo, con la creazione di circa 300 nuovi posti auto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La variante urbanistica

“La trasformazione dell’area ex Frasca - ha aggiunto, in conclusione, l’amministrazione comunale di Frosinone - è, dunque, strategica, nell’ottica della ricucitura tra il quartiere di Colle Timio e il resto del Capoluogo, tenendo conto del progetto di pedonalizzazione di Piazzale Kambo e di valorizzazione delle volumetrie esistenti vincolate dalla Soprintendenza (Archeologica, ndr)”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento