Vertenza frusinate, Pompeo: "fatto il possibile per le 1600 famiglie"

Queste le parole del presidente della provincia di Frosinone

 “Mi limito semplicemente a dire che il Governo ha fatto il suo dovere”. E’ questo il commento del Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo in merito all’inserimento nella legge di bilancio delle risorse necessarie per gli ammortizzatori sociali da destinare alle 1600 famiglie di Vertenza Frusinate.
“Stiamo sollecitando questo iter dallo scorso mese di luglio, proprio per evitare che si arrivasse all’ultimo giorno utile, così da permettere ai lavoratori di percepire le indennità prima delle festività natalizie. Non si è riusciti ad ottenere questo obiettivo, però almeno non sono stati lasciati senza alcuna risposta e senza reddito per i prossimi mesi”.
“In questo momento mi sento di rivolgere un ringraziamento proprio ai lavoratori di Vertenza Frusinate che con tenacia, dignità e rispetto hanno fatto sentire la loro voce e le loro giuste lamentele, senza mai andare oltre limiti, pur considerando la gravità della situazione”.
“La Provincia si è messa a disposizione sin da subito, sia in questa circostanza che negli anni passati. Continueremo a farlo, soprattutto con l’obiettivo che ci sta più a cuore: non continuare a chiedere ammortizzatori sociali, ma lavorare tutti insieme per creare opportunità di lavoro”.
“Un ringraziamento infine, anche a tutte le istituzioni locali, a partire dal sindacato, dagli amministratori, dai vescovi delle nostre Diocesi che hanno dato il loro contributo – ha concluso il Presidente della Provincia -  Possiamo senz’altro dire che è la vittoria di un territorio che non si vuole arrendere. Ora bisogna fare presto per accelerare l’iter che garantisca l’accredito delle indennità in tempi brevi”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento