Ancora nuove adesioni al piano di gestione "Frosinone Alta"

Si punta sempre più alla riqualificazione del borgo antico che presenta tra l’altro aspetti turistici di notevole richiamo

Anche Maluma Martial art ha aderito al Piano di Gestione "Frosinone Alta". L'associazione sportiva parteciperà, così, attivamente, al progetto ideato dall’amministrazione Ottaviani, nato con lo scopo di riqualificare la parte alta della città, rilanciandone, nello stesso tempo, il tessuto economico, sociale e culturale.

Firmato l’accordo

Nei giorni scorsi, l'assessore al centro storico, Rossella Testa, e il presidente, Mauro Magliocchetti, hanno firmato l'accordo attraverso il quale l'Asd si impegna a organizzare, anche con l'ausilio di altre realtà sportive, eventi di formazione, intrattenimento, promozione e divulgazione dello sport in generale e delle arti marziali nello specifico. Il protollo d'intesa si aggiunge, così, a quelli firmati nei mesi scorsi con Confimprese, Unione Artigiani Italiani di Frosinone, Confcommercio Lazio (tramite la propria articolazione territoriale Ascom - Confcommercio Frosinone), Agenzia Immobiliare Vittorio Veneto, Immobileuro, Pro Loco, Vivi Ciociaria e associazione culturale Rione Giardino.

Ci vuole tanta promozione

"La valorizzazione e la crescita della città passano per la riscoperta e la promozione del territorio, delle tradizioni e della cultura, ma anche per lo sport, che va promosso, quale strumento di crescita, di aggregazione e di benessere, specie tra le giovani generazioni - ha dichiarato l'assessore Rossella Testa - Grazie al coinvolgimento dei cittadini e di tutti quegli attori che vogliono impegnarsi nella direzione dello sviluppo del tessuto sociale, culturale e economico della città, siamo certi di proseguire nella giusta direzione perché il Piano di Gestione realizzi pienamente gli obiettivi previsti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento