Coronavirus, il Sindaco di Alatri accerta il primo caso positivo della Città dei Ciclopi

Il Primo Cittadino Giuseppe Morini ne ha avuto "conferma da fonti accreditate, sebbene ancora ufficiose", della Asl di Frosinone dopo la missiva spedita al Direttore Generale Stefano Lorusso

"Concittadine e Concittadini - si è rivolto alla sua comunità il Sindaco di Alatri Giuseppe MoriniPurtroppo ho avuto conferma da fonti accreditate, sebbene ancora ufficiose, della ASL, dell'accertamento del primo caso di contagio per un nostro concittadino". Dopo la lettera inviata ieri, mercoledì 18 marzo, dallo stesso Morini all'Azienda Sanitaria Locale, pertanto, il Primo Cittadino della Città dei Ciclopi è riuscito ad apprendere quanto richiesto e dovuto. A tal proposito, dopo esser stata sollecitata dall'Anci Lazio, la Regione è stata chiara: "Le Asl devono comunicare ai Comuni i dati dei contagiati". (Aggiornamento 18/03/2020, ore 14:00)

Il Comunicato del Sindaco di Alatri

"Sono stato anche rassicurato - aggiunge, poi, il Primo Cittadino Giuseppe Morini - che tutte Ie procedure di salvaguardia e profilassi sono state tempestivarnente attivate, nonostante l'evidente gap informativo, di cui ancora non riusciamo capire le ragioni. Secondo quanto previsto e indicato dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, ho provveduto a disporre tutto il necessario. Ma perdonatemi se colge l'occasione per ribadire con forza, rivolgendomi non solo a voi ma soprattutto a chi sta gestendo questa fase, che la comunicazione delle fasi dell'emergenza deve essere univoca e basata su fanti certe e ben identificate".

"Non ci si può affidare al buon cuore di qualche bravo medico che comprende il ruolo e i doveri di un sindaco - dichiara prima di sfogarsi - Nemmeno è giusto che un Sindaco debba supplicare, per il bene della sua popolazione, informazione certa e trasparenza. L'improvvisazione non appartiene alla gestione dell'emergenza, vanno tenuti saldi i principi fondamentali, semplici ma imprescindibili: catena di comando certa e linea di comunicazione fluida e univoca". 

Com'era la situazione in città

Come già riportato in precedenza, molti cittadini di Alatri, ivi incluso qualche Consigliere di opposizione, avevano messo in dubbio la parola del proprio Sindaco Giuseppe Morini, che fino alla mattinata di ieri, mercoledì 18 marzo, aveva fatto presente di non aver "avuto nessuna conferma ufficiale - aveva comunicato - di casi accertati di contagio da Coronavirus". Ecco perché il Primo Cittadino alatrense ha poi scritto al Direttore Generale della Asl di Frosinone Stefano Lorusso, anche all'attenzione del Prefetto Ignazio Portelli, per sapere se sono confermati o meno i presunti casi di contagio da Covid-19 all'interno della sua comunità

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua a leggere l'articolo per visionare la lettera inviata dal Sindaco di Alatri alla Asl

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento