Anagni, FdI contro le dichiarazioni di Fioramonti. Ambrosetti: "Il sindaco è presente tutti i giorni"

Si discute sull'operato del primo cittadino e sui numeri dei contagiati da Coronavirus in città comunicati dal consigliere di Città tre punto zero alla cittadinanza. L'affondo dai consiglieri di maggioranza: "Pur di racimolare consenso sta speculando su una simile tragedia"

Fratelli d'Italia di Anagni contro il consigliere di opposizione, Fernando Fioramonti, o meglio, contro il contenuto dei suoi video in cui fornirebbe dati poco attendibili sul numero dei contagi da Coronavirus registrati in città. L'attacco da parte del gruppo di maggioranza che fa riferimento a Riccardo Ambrosetti, è giunto dopo l'ennesimo filmato pubblicato online dall'esponente dei Città tre punto zero con il quale, a detta dei consiglieri di FdI, Fioramonti "vorrebbe coinvolgere il sindaco in una sorta gossip da giornaletto scandalistico". 

Attacchi e polemiche da rimandare

"Il momento che stiamo vivendo richiede, soprattutto per chi ha l'onore di rappresentare le istituzioni, serietà e responsabilità. Proprio per questo, come partito di maggioranza relativa in consiglio comunale, abbiamo scelto di seguire il lavoro del sindaco Natalia mettendoci, come sempre, a sua completa disposizione ed al suo fianco, impegnandoci in silenzio per sostenerlo in questa epocale battaglia alla quale siamo stati chiamati, per fronteggiare la più grande crisi sanitaria, che il paese sta conoscendo dal dopoguerra. Abbiamo pensato che il momento richiedesse solo lavoro ed impegno, e che le polemiche e gli attacchi delle altre forze politiche, potessero essere rimandate alla fine dell'emergenza. Dobbiamo constatare che l'eccellente lavoro del nostro sindaco è, quotidianamente apprezzato dalla stragrande maggioranza dei cittadini, e che anche la gran parte delle forze di minoranza hanno scelto la via del responsabile silenzio, intervenendo con proposte collaborative e lasciando stare polemiche e attacchi che, al momento, alla cittadinanza nulla interessano.

Dopo il video di Fioramonti la risposta è d'obbligo

Oggi però, ci troviamo a dover rispondere all'ennesimo video del consigliere Fioramonti, che evidentemente non avendo percezione reale del delicato momento, prova, senza pudore politico alcuno, a racimolare qualche esiguo consenso, speculando anche su una simile tragedia. Nei suoi dispacci video, oramai quasi quotidiani, vorrebbe coinvolgere il sindaco in una sorta gossip da giornaletto scandalistico, dando numeri di presunti contagi da lui appresi, per sua stessa ammissione, da chiacchiericci cittadini. Asserendo che se il sindaco non instilla quotidianamente paura ai cittadini, questi potrebbero assumere comportamenti irresponsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'invito dei consiglieri di Fratelli d'Italia

Ora, posto che i nostri concittadini  hanno assunto, per la stragrande maggioranza, comportamenti seri e responsabili, anche noi pensiamo che non bisogna abbassare la guardia,anzi. Ma siamo altresì convinti, che i cittadini anagnini siano molto, molto meglio di come Fioramonti li vorrebbe dipingere e che non hanno bisogno di continue iniezioni di terrore per continuare a fare la loro parte, come hanno fatto fino ad oggi. Al dottor Fioramonti invece, consigliamo di mettersi davvero a disposizione della città, senza cadere quotidianamente in quella sindrome da primo della classe che da sempre lo contraddistingue".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento