Colle San Magno, approvazione del Bilancio nel mirino dell'opposizione

I consiglieri Perrozzi, Marciano e Di Rollo pronti a dare battaglia in nome della trasparenza. Si valuta la possibilità di presentare un ricorso al Tar che potrebbe portare al commissariamento del Comune

"La Lista di opposizione Cambiamo Colle San Magno, unita più di prima, sta svolgendo un'attività amministrativa di grande impegno, per mettere in luce tutte le anomalie e le falle dell'amministrazione Di Adamo e Di Nota. In sede di Consiglio comunale per l'approvazione del Bilancio ha fatto emergere l'assenza dei requisiti di legge per l'approvazione dello stesso". Il Bilancio è stato approvato dalla maggioranza, voto contrario invece dei consiglieri Tommaso Perrozzi, Rocco Di Rollo e Marco Marciano. I motivi sono elencati nel verbale della seduta e consistono nella: Mancata pubblicazione della delibera di Giunta comunale o di determina del responsabile del servizio attestante le operazioni di riaccertamento dei residui; mancata verifica nel rispetto dei limiti della spesa per il personale; mancanza degli allegati relativi alla resa del conto degli agenti contabili interni; aggiornamento invetari e stato patrimoniale. 

Ipotesi ricorso 

"Noi non ci fermeremo davanti a tali atti illegittimi. - aggiungono i tre consiglieri - Abbiamo già interessato il Prefetto che ci ha assicurato che contatterà  immediatamente il Sindaco ed il segretario comunale. Inoltre abbiamo dato mandato ai nostri legali al fine di valutare un ricorso al Tar, che in caso di accoglimento delle nostre tesi, supportate dal parere di competenti tecnici, potrebbe portare al commissariamento del Comune ed a nuove elezioni. Cambiamo Colle San Magno continua la sua battaglia di legalità e trasparenza".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento