Amministrative, presentata la squadra di "FiuggInsieme" con Baccarini sindaco

In un teatro comunale affollato i candidati si sono presentati ai cittadini ed hanno illustrato il programma

Presentazione in grande stile per la lista "FiuggiInsieme" con Alioska Baccarini Sindaco. Davanti ad un affollato teatro comunale è stata presentata la squadra, o meglio i dodici candidati a consigliere comunale che sono quasi tutti professionisti, he affincheranno il primo cittadino e che hanno promesso di ridursi le indennità per devolvere più soldi al sociale.

"Il non programma del PD"

E' toccato al sindaco dare le sferzate politiche contro il PD, con il quale nei mesi scorsi si sarebb dovuto intavolare un discorso che poi non ha portato a nulla: "loro hanno prodotto un programma molto strimimnzito - ha spiegato l'avv. Baccarini - mentre il nostro è un progetto serio e valido perché nato dai documenti in nostro possesso”

I tre punti principali: rifiuti, acea e sicurezza pubblica

Di seguito si è entrato nel dettaglio del programma con il piano di rilancio della città, con la privatizzazione del prodotto Fiuggi e con un nuoo "sviluppo" culturale

Rifiuti.

Dopo il fallimento della raccolta porta a porta hanno ribadito il no alla costituzione del carrozzone politico guidato dal Comune di Colleferro per un nuovo consorzio per la gestione dei rifiuti. Si è parlato poi dei 3,5 milioni di stanziamento da parte della Regione Lazio per il revamping, ossia l’ammodernamento dei termovalorizzatori, che è fermo e che sta mettendo di fatto in crisi i lavoratori di Lazio Ambiente. Devono essere subito attivate, con il badget, l’isole ecologiche, peraltro già finanziate per la risoluzione di questo problema, facendo pagare l’immondizia in base al consumo.

La lotta giudiziaria

Affiancare la lotta giudiziaria iniziata dal Comune di Frosinone, contro l’Acea che invia le bollette per l’acqua pubblica troppo salate.

Baccarini ha parlato di sicurezza ed ha proposto l’istallazione di altre telecamere, ma soprattutto del fatto, che si poteva evitare l’arrivo di tutti questi immigrati, perché l’ex sindaco non ha applicato la SPAR, ossia la possibilità di avere immigrati qualificati a cui dare la cittadinanza Italiana, che prima avrebbero potuto dare una mano alla città.

I politici presenti in sala

C'è stato anche il saluto dei politici eletti recentemente al Parlamento ed alla Pisana. Il Sen. Ruspandini ha parlato dell’attenzione mediatica che sta sulla città perché è la capitale del turismo ed è conosciuta per questo. Mario Abbruzzese, responsabile nazionale di FI degli enti locali, ha ricordato alla attenta folla che la città di Fiuggi può essere rilanciata solamente con il programma di Baccarini, perché preciso e puntuale.

Il consigliere Provinciale Magliocchetti ha spiegato che c’è la grande consapevolezza che questa lista ha tutte le carte in regola per rilanciare il turismo in questa città. Infine, Adriano Piacentini, responsabile di Forza Italia provinciale, ha concluso gli interventi affermando: “vedo un grande entusiasmo e una crescita di consensi notevoli intorno a questa lista che ha presentato un programma ambizioso al fine di far ripartire Fiuggi”.

La squadra di Baccarini fiuggInsieme

La squadra è composta da Nadia Bonanni (Avvocato) Gabriele Ciccarelli ( Imprenditore), Simona D’Adamio ( Avvocato), Nicola Della Morte ( Albergatore), Marco Fiorini (Commercialista), Simona Girolami ( avvocato), Antonio Loreti ( Imprenditore), Gianluca Ludovici ( Ingegnere informatico), Rachele Ludovici ( Avvocato), Marco Paris (Dip. Cotral), Simone Paris ( Ingegnere), Marina Tucciarelli ( Direttore Agenzia PT)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento