Isola del Liri, l'onorevole Smeriglio al taglio del nastro del comitato elettorale per le Europee

"Il modello Lazio ha bisogno di rafforzarsi anche a livello internazionale, di presidiare i luoghi dove le risorse, le opportunità ed i progetti, possono arrivare in Regione"

Uno scambio di "in bocca al lupo" tra il consigliere provinciale Massimiliano Quadrini e dell'onorevole Massimiliano Smeriglio. Ad accomunarli non è solo il nome, ma un appuntamento elettorale, quello del 26 maggio. Il primo è infatti candidato come sindaco alle Amministrative di Isola del Liri, il secondo è in sfida per il rinnovo del Parlamento europeo.

La stretta di mano è avvenuta martedì pomeriggio per il taglio del nastro del comitato elettorale a sostegno all'on. Smeriglio. Ma nella saletta che quasi affaccia su Corso Roma, tra i manifesti che ritraggono l'ex vicepresidente della regione Lazio spicca anche quello del candidato isolano. 

Piazza Grande

Lo slogan scritto a grandi lettere è "Una sola Piazza grande", invitabile il riferimento alla Piazza grande di Zingaretti, la stessa che lo ha portato alla vittoria delle primarie dello 3 marzo decretandolo segretario nazionale del Pd. Smeriglio ricorda un'altra data importante: "il 4 marzo 2018, quando Zingaretti è stato rieletto governatore del Lazio in una giornata in cui a livello nazionale gli elettori hanno scelto di tracciare una rotta nettamente diversa". 

"Da quella vittoria - ha spiegato - è nato il percorso congressuale e di Piazza grande, ovvero l'idea di rimettere insieme le persone anche al di là del perimetro del Partito democratico, andando a valorizzare e a riconoscere le esperienze civiche".

Obiettivo Parlamento europeo

"Dopo quel risultato con il gruppo dirigente della regione Lazio - aggiunge collegandosi alla sua candidatura alle Europee - abbiamo deciso di provare a fare un'altra operazione: portare quest'esperienza vincente anche a Bruxelles. Il modello Lazio ha bisogno di raffozzarsi anche a livello internazionale, di presidiare i luoghi dove le risorse, le opportunità ed i progetti, possono arrivare in Regione. C'era bisogno di dare un segnale, questa volta è spettato a me; il coordinatore di Piazza grande ci mette la faccia e lo fa nella lista del PD". 

Presenti all'inaugurazione diversi amministratori locali, tra questi il presidente del Consiglio comunale di Arpino, Andrea Chietini, il consigliere, Giuseppe Fortuna, l'assessore Valentina Polsinelli ed i candidati nella lista di Quadrini, Stefano Vitale e Erika Gabriele, nonché il sindaco Vincenzo Quadrini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 29 giugno: altro caso positivo da accesso al pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento