Ferentino, maggioranza: "abbiamo garantito il regolare svolgimento del Consiglio Comunale"

Approvati due emendamenti sulla zona delle acque termali. Respinti quelli della minoranza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

“Rispetto ad alcune fantasiose ricostruzioni sull’esito del consiglio comunale che si è svolto in data odierna, si chiarisce quanto segue.

In primo luogo, l’Amministrazione in carica pur considerando strumentale il modo di affrontare gli argomenti portati in trattazione e soprattutto infelice la scelta del periodo per la convocazione dell’assise, per senso di responsabilità ha comunque garantito il regolare svolgimento della seduta consiliare.

Rispetto agli esiti del dibattito, sono stati approvati due ordini del giorno presentati dalla maggioranza e non quelli proposti dall’opposizione: sia sull’utilizzo delle strutture sportive, sia rispetto al tema riguardante i vincoli nella zona Bagni di Ferentino.

In entrambi i casi i documenti approvati mettono al primo posto l’interesse di Ferentino e dei suoi cittadini. La pratica sportiva è da sempre centrale nel nostro programma amministrativo e lo dimostrano gli interventi migliorativi sulle strutture, in particolare la Città dello Sport, un vero e proprio fiore all’occhiello. Faremo in modo che attraverso un confronto con le associazioni si possano armonizzare le esigenze di tutti.

Stesso dicasi sui vincoli ambientali: abbiamo approvato un ordine del giorno che coniuga le necessarie esigenze di tutela delle acque e della zona a ridosso dell’area termale, con le esigenze dei cittadini.

Ragioni per le quali non si comprendono le manifestazioni di giubilo da parte dell’opposizione che ancora una volta non ha avuto i numeri, nemmeno a ferragosto, per dare segnali di esistenza.

Non solo, ma va evidenziato, come ulteriore segnale di debolezza e soprattutto di scarsa cultura amministrativa, come un consigliere di minoranza che ha presentato una delle mozioni in discussione, al momento del voto è addirittura uscito dall’aula. Se non si votano nemmeno le loro proposte, forse è il caso che prima di esultare sui presunti risultati raggiunti o sulla presunta spaccatura della maggioranza, si facciano un bell’esame di coscienza”.

L’Amministrazione comunale di Ferentino

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento