Forza Italia, "Alleanza con Lega e Fratelli d'Italia?" Secco no dalla Mangiapelo

La consigliera comunale di Frosinone non è d'accordo sull'idea del coordinatore regionale Gianluca Quadrini di ricostruire una coalizione di centrodestra

Stesso partito ma punti di vista divergenti. Parliamo di Forza Italia in provincia di Frosinone, del vicecoordinatore regionale Gianluca Quadrini e della consigliera comunale di Frosinone Thaira Mangiapelo. Le divergenze d'opinione si sono riscontrate sulla questione alleanza del centrodestra. Favorevole Quadrini che fa "appello a tutti i referenti politici del cdx, quindi Lega e Fdi a mettersi tutti, subito, intorno ad un tavolo per ricostruire quella vecchia alleanza che ha dato tante soddisfazioni a questo territorio. Tenendo conto che anche a livello nazionale è in procinto di governare un Governo di sinistra, ossia quello di Pd e M5S. Dobbiamo fronteggiare un Governo di sinistra, non scelto dal popolo". Ricompattare la coalizione soprattutto dopo l'uscita da Forza Italia di nomi importanti nel panorama ciociaro, Mario Abbruzzese, Pasquale Ciacciarelli, Tommaso Ciccone.

Il secco No della Mangiapelo

Diametralmente opposto il pensiero della Mangiapelo che si rifà alle idee dell'onorevole "azzurro" Gianfranco Rotondi quando afferma che bisogna tornare alle origini, "Forza Italia è e resta la casa dei moderati, dei democratici cristiani, dei liberali, dei socialisti, del ceto medio, della borghesia meridionale e del popolo delle partite Iva: non può ridursi a una piccola sezione della destraccia populista che avanza”. Nonostante la stima verso il Premier Giuseppe Conte, condivido le parole del Presidente Berlusconi quando dice "no" ad un governo giallorosso, ma soprattutto no al sovranismo. La destra senza di noi non potrebbe vincere, ma seppur vincesse, dopo non saprebbe governare". 

Nessun alleanza con la Lega

"Mentre in molti danno per morta Forza Italia, con la fuga di tanti ex azzurri, - ricorda la consigliera comunale - la sottoscritta non solo ha lasciato il Carroccio, mentre c'era la fila per salire e quando i sondaggi lo davano oltre il 30%, ma si é affrettata a far modificare nel sito del comune di Frosinone il proprio gruppo politico di appartenenza: Forza Italia". Un pensiero quello della Mangiapelo che si riflette anche nella presa di posizione dell'europarlamentare forzista Antonio Tajani prendendo le distanze dalla proposta di Salvini e Meloni di scendere in piazza per protestare contro l'ipotesi del Governo giallorosso e la mancata opportunità di tornare alle urne. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento