Forum Giovani, l'aut aut di Emanuele Savo: "Presidente più presente o chiederemo le sue dimissioni"

A quasi un mese dalle elezioni le associazioni giovanili lamentano l'assenza di incontri per discutere su programma ed obiettivi dell'organismo neocostituito

Ancora polemiche sul neo costituito Forum dei Giovani di Frosinone. Dopo l'attacco sollevato dalle associazioni giovanili per l'atteggiamento assunto dal vicesindaco Antonio Scaccia in sede di elezioni, ad essere criticato ora è Michele Scaccia, nipote di quest'ultimo, eletto presidente dell'organismo. Secondo quanto sostenuto dal responsabile delle politiche giovanili del movimento Più Italia di Frosinone, Emanuele Savo, dal 15 aprile nulla è stato fatto: "Con il Forum dei Giovani stiamo vivendo una situazione inaccettabile dovuta alla totale assenza da chi dovrebbe rappresentarlo. È passato un mese dall'elezioni del Forum e non è stata convocata alcuna assemblea, ma soprattutto non è stata stabilita nessuna linea da seguire. Le politiche giovanili nella città di Frosinone hanno bisogno di un continuo sostegno da parte di tutti al di là del singolo pensiero politico.

Abbiamo richiesto più volte al presidente del Forum di fissare incontri anche con gli altri candidati per confrontarci sui programmi e per stabilire gli obiettivi da raggiungere ma non c'è stata nessuna risposta.  Per questo chiediamo al presidente del Forum dei Giovani di essere più presente, di convocare il prima possibile la seconda adunanza ufficiale e di nominare le Commissioni. In caso contrario, per il bene dei giovani della città, siamo costretti a chiedere le sue dimissioni, il più presto possibile. Nel fattempo ribadiamo il nostro pieno sostegno sostegno all'Assessore delle Politiche Giovanili e Europa e la ringraziamo per il continuo confronto".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento