Fuga di giovani, Frosinone tra i 50 comuni italiani con la percentuale più alta

Il consigliere Daniele Riggi scende in campo al fianco della Rete degli studenti medi e aderisce alla campagna "Zero Euro" per chiedere più risorse per le politiche giovanili

I giovani scappano da Frosinone. Fuggono via da una città che non ha molto da offrire loro in termini di servizi e di opportunità. A confermarlo sono i dati elaborati dall'Istat, pubblicati su L'Espresso e qui riportati dal consigliere comunale Daniele Riggi: "La nostra città, - commenta - è fra i 50 Comuni italiani che ha perso più giovani di età compresa fra i 18 e i 30 anni dal 2008 a oggi; solo 24 Comuni italiani hanno numeri peggiori in termini percentuali, in testa alla classifica c’è il Comune sardo di Monserrato. Dal 2008 a oggi la città ha perso l’11,59% della fascia di popolazione giovane: i maggiorenni under 30 in città sono 871 in meno rispetto al 2008. Frosinone, tra l’altro, è l’unico comune ciociaro e della Regione Lazio fra i 50 che hanno perso, in percentuale, più cittadini nella fascia 18-30 anni". 

L'indifferenza delle istituzioni

Numeri che spaventano e che chiedono un intervento immediato. "Come si può rimanere indifferenti o passivi? Eppure le istituzioni latitano sul tema, interessandosi molto poco ai problemi che i giovani riscontrano nell’ambito del welfare studentesco, dei servizi, in particolare la mobilità, delle opportunità culturali e sociali che offrono la città e il territorio".

L'iniziativa

"Ho deciso di aderire alla campagna “Zero Euro” promossa dalla Rete degli Studenti Medi di Frosinone - continua Riggi - perché condivido le preoccupazioni degli studenti in merito al tema delle risorse, pressoché nulle, investite dal Comune di Frosinone sulle politiche giovanili. Da parte mia c’è la massima disponibilità a rappresentare le istanze dei giovani studenti presso l’Amministrazione e l’assessorato alle politiche giovanili. Proprio nei giorni scorsi ho ripreso i contatti con l’assessore Cinzia Fabrizi per valutare l’opportunità di istituire un forum di discussione dedicato ai giovani del capoluogo, dato che per il momento non ci sono i fondi per l’istituzione del Consiglio dei Giovani. Mi auguro che nei prossimi anni l’Amministrazione torni a stanziare qualche fondo in più sulle politiche giovanili dato che nello scorso bilancio alla voce giovani abbiamo trovato scritto uno zero tondo tondo; in una città che ha il tasso di esodo giovanile tra i più alti d’Italia le politiche giovanili diventano, necessariamente, un problema “straordinario”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciociaro rapinato ed ucciso in Costa Rica

  • Cronaca

    Arresti domiciliari per Alessandro Casinelli per il crack di Villa Aurora

  • Cronaca

    Perde la dentiera in un ufficio e la ritrova in cima ad un albero di Natale

  • Politica

    Cassino, il sindaco D'Alessandro: "Non esiste altro centro-destra al di fuori del mio"

I più letti della settimana

  • Colleferro, 54enne del posto trovato in una pozza di sangue. Ricoverato in fin di vita

  • Colleferro, esplode una macchina in pieno centro. Dopo la paura resta il mistero

  • Sora, ancora una morte inspiegabile. Donna trovata priva di vita in casa

  • Piedimonte, posti di lavoro in cambio di voti, indagati sindaco e vice sindaco

  • Cassino, investe un ragazzino e fugge. Ricercato in tutta Italia si è costituito

  • Cassino, il parroco della chiesa di S. Antonio smaschera una 'finta' suora

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento