Sulla strada per lo stadio potrebbe nascere un nuovo albergo

In queste ore continua l'iter burocratico con una serie di riunioni in comune per completare un'opera fondamentale per tutta la zona degli impianti sportivi

La strada di collegamento tra viale Olimpia e viale Michelangelo è stata oggetto della riunione tenutasi mercoledì mattina negli uffici comunali. Nelle settimane scorse, l’amministrazione Ottaviani aveva registrato un ulteriore passo in avanti nella procedura di realizzazione dell’opera a seguito dell’incontro in Regione Lazio tra l’assessore ai lavori pubblici, Fabio Tagliaferri, accompagnato dai tecnici e dai dirigenti dell’ufficio comunale, e la dirigente dell’area urbanistica, copianificazione e programmazione, Maria Luisa Salvatori che, in quella occasione, aveva confermato la validità della documentazione redatta dal Comune.

Una strada utile

La soluzione trovata congiuntamente tra le istituzioni, infatti, è stata quella di considerare la nuova strada non soltanto un utile ausilio per migliorare la sicurezza di un’importante infrastruttura già esistente come il "Benito Stirpe", ma soprattutto come opera di completamento a servizio del Palazzo dello sport, costruito circa 10 anni fa, all'interno di un'area sulla quale insistono anche altri impianti, come la piscina olimpionica, il Conservatorio di musica e il Provveditorato agli studi, aumentando, in tal modo, la presenza e il valore degli standard anche relativi alla viabilità.

Potrebbe nascere anche un albergo

 Nella mattinata di oggi, l’assessore Tagliaferri ha, invece, incontrato il privato che aveva, già in passato, mostrato interesse verso il progetto di realizzazione di una struttura ricettiva, di carattere alberghiero, nell’area, comprendente anche la strada di 300 metri tra viale Olimpia e viale Michelangelo, utile non solo per raggiungere l’albergo stesso ma strada di servizio, a tutti gli effetti, per permettere l’accesso e il deflusso dallo stadio comunale delle tifoserie ospiti. In attesa del completamento del processo amministrativo da parte della Regione, dunque, il privato ha confermato la sussistenza dell’interesse realizzativo mediante il progetto di creazione della struttura e della strada ad essa pertinente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • San Vittore, terribile schianto in A1: giovane autista perde una gamba

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Cassino, autista ferito e trasferito dopo ore: esposto dei familiari contro il pronto soccorso

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento