Paliano, aria di rimpasto in giunta. In arrivo nuovi scenari politici?

A meno di due anni dalle elezioni molti i “grattacapi” per il primo cittadino Alfieri

C’è aria di crisi e se non è crisi, sicuramente sarà rimpasto, al comune di Paliano dove oramai i rapporti tra alcuni assessori sono ai minimi termini ed anche il sindaco, a meno di due anni dalle elezioni, inizia a dire pubblicamente che a breve cambierà qualcosa. La nuova formazione politica sorta nel consiglio comunale composta dal Presidente Avv. Ficoroni e dall’assessore Campoli pur dichiarando di essere sempre nella maggioranza inizia a pretendere di più. Non a livello di incarichi quanto a livello di fondi per l’assessorato al sociale che ha la Campoli che è costretta ad andare avanti con il minimo indispensabile perché le “cifre” importanti vengono date alla cultura e le gestisce il vice sindaco Valentina Adiutori.

La querelle sul vice sindaco

E proprio sulla carica del vice sindaco si apre un’altra bella pagina in quanto questa, durante i cinque anni di “governo”, sarebbe dovuta andare anche alla Campoli ma con l’ingresso in maggioranza dello scrittore Simone Marucci (qualche giorno fa al Serrone è stato presentato il suo ultimo libro) al quale è andata la delega alla “monnezza” la situazione si è irrimediabilmente cristallizzata. Come se non bastasse, in città, si dice che sarà lo stesso Marucci il prossimo candidato sindaco del centro sinistra palianese visto che Alfieri preferisce fare le “comparsate” in Tv da presidente provinciale del PD.

Il rebus del rimpasto

Allora come fare il rimpasto? far fuori la Adiutori che adesso è entrata nel PD seguendo l’On. Pilozzi? o far fuori Eleonora Campoli che però è nipote del presidente del  Palio dell’Assunta nonché, braccio destro del Sindaco? Un rebus politico-amministrativo che va sciolto quanto prima, per non arrivare alle prossime amministrative più divisi delle precedenti soprattutto nella sinistra palianese dove tutti si sentono forti.

A destra che succede?

A destra che succede? Si susseguono riunioni anche perché, sembrerebbe, che l’ex vice sindaco Tommaso Cenciarelli sia pronto per fare il “salto” alla Regione Lazio lasciando il passo ad altri qualificati elementi della sua squadra, mentre Sturvi è sempre più sull’Aventino in attesa di eventi.

Potrebbe interessarti

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma, fissati i funerali di Corrado Romoli

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento