Pullman in fiamme, la Lega Giovani chiede più controlli

Si tratta dell'episodio avvenuto ieri nel territorio di Patrica. Fortunatamente sul mezzo non vi era la presenza di passeggeri

L'episodio del pullman che impovvisamente ha preso fuoro mentre stava percorrendo la strada provinciale 117 nel territorio di Patrica ha riportato l'attenzione sullo stato fatiscente dei mezzi del servizio di trasporto pubblico che quotidianamente circolano sulle arterie regionali e provinciali. A commentare l'accaduto è la Lega Giovani che tuona: ”Occorrono maggiori controlli. A bordo vi sarebbero potuti essere dei bambini, oppure persone non in grado di allontanarsi da lì rapidamente”. 

"Un encomio invece va fatto alle forze dell’ordine, sempre rapide ed impeccabili, ma qui, oggi, si è rischiata la tragedia!”

"I mezzi - continuano - sono sempre più datati e fatiscenti, spesso, come in questo caso, anche pericolosi. È la realtà a cui va incontro chi decide di affidarsi al sistema di trasporti pubblico. È arrivato il momento di fare qualcosa.”
Un colpo deciso, che mette in risalto i problemi che ormai da anni affliggono il sistema di trasporti regionale, anche a livello provinciale.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • Città in lutto per la morte dell'ex vice comandante dei vigili urbani Vincenzo Belfiore

  • Patrica, puzza insopportabile, il sindaco passa all'azione e ordina la chiusura di un'azienda

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento