Regione, Buschini: “In Commissione Bilancio aperta la discussione per la pl che prevede l’esenzione dell’aumento Irpef per l’80% dei cittadini del Lazio”

“Questa mattina, nella Commissione Bilancio da me presieduta, alla presenza dell’Assessore al ramo Alessandra Sartore che ha aperto la discussione e sono stati fissati i termini per la presentazione degli emendamenti e dei sub emendamenti relativi...

“Questa mattina, nella Commissione Bilancio da me presieduta, alla presenza dell’Assessore al ramo Alessandra Sartore che ha aperto la discussione e sono stati fissati i termini per la presentazione degli emendamenti e dei sub emendamenti relativi alla proposta di legge “Disposizioni in materia di tributi regionali": la pl prevede anche l'esenzione della maggiorazione dell'addizionale regionale Irpef per il 2015 per redditi imponibili non superiori a 35 mila euro oltre all’esenzione per i nuclei familiari con reddito imponibile fino a 50 mila euro e tre o più figli a carico. Un provvedimento importante, specie nel periodo di crisi che ci attanaglia, a vantaggio dei ceti più bassi della nostra Regione”.Lo dichiara in una nota il consigliere regionale e Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.

“E’ prevista – ha spiegato Buschini – l’esenzione dall’aumento per i contribuenti con reddito fino a 28mila e tale esenzione sarà estesa ai redditi fino a 35mila euro. Un impegno del quale beneficeranno circa l’80% dei cittadini del Lazio e che garantiamo grazie al fondo taglia tasse di 200 milioni di euro già scritto in bilancio: soldi che abbiamo recuperato grazie alla spending review di questi due anni e che ha visto la Commissione Bilancio protagonista nel taglio agli sprechi e nel recupero di risorse da destinare ai cittadini”.

Buschini: “Auguri alla Guardia di Finanza, il suo impegno per la legalità è indispensabile”

“I miei più sentiti auguri alla Guardia di Finanza che oggi festeggia il proprio 241esimo anniversario. La GdF si dimostra, da oltre due secoli, una risorsa insostituibile per la legalità lavorando a tutela dei cittadini. In una società dove economia e finanza costituiscono realtà forti e complesse, l'impegno della Guardia di Finanza è indispensabile: nel nostro territorio, il comando provinciale di Frosinone, ne è la dimostrazione. L’auspicio, dunque, è che il futuro consolidi il lavoro e le prerogative di un Corpo imprescindibile per il nostro Paese”. Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.

TURISMO, SIMEONE (FI): “LA PROMOZIONE A META’ DI ZINGARETTI E L’ARCIPELAGO PONTINO CHE RESTA NEL CASSETTO

“E’ evidente che ricevere una risposta dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, su qualsiasi tema, dalla sanità, alle infrastrutture, sino alla questione del turismo, è diventato un affare di stato. Il presidente continua ad ignorare le istanze che, tramite la nostra voce, quella dei consiglieri eletti dal popolo, arrivano a lui. Lo dimostra il fatto che dopo quasi due mesi, era il 4 maggio, non abbiamo ricevuto alcuna risposta in merito ai quesiti sollevati sull’iniziativa intrapresa dalla Regione Lazio per promuovere il patrimonio turistico, ambientale, archeologico e naturale, anche in concomitanza con Expo 2015. Per questa ragione oggi ho inviato una nuova nota nella quale chiedo a Zingaretti, e al direttore dell’agenzia regionale turismo, Bastianelli, di voler verificare le ragioni per cui da aprile ad oggi la rassegna dei video finalizzata alla promozione del territorio sia rimasta incompleta e se tra i video realizzati ci siano le isole dell’arcipelago pontino e, in caso contrario, di provvedere al più presto ad inserire anche le isole dell’arcipelago pontino tra le perle del Lazio in Italia e in Europa. Fermo restando che trovo inaccettabile che la richiesta di chiarimenti sia rimasta inevasa e che questo dimostra, ancora una volta, l’incapacità di questa amministrazione di garantire il rispetto dei criteri di trasparenza e confronto a cui la Regione Lazio dovrebbe ispirarsi. Contestualmente sono tornato a rilevare, con disappunto, l’assenza nella rassegna dei 30 video finalizzati “ad esplorare Roma e il Lazio e far scoprire il nostro patrimonio a chi non ci è già stato”. Dal mese di aprile, infatti, da quando Zingaretti ha annunciato l’iniziativa e presentato i video realizzati, nulla è cambiato. I video confezionati e pubblicati erano e restano solo una ventina e tra questi continua ad emergere con prepotenza l’assenza delle isole dell’arcipelago pontino, le uniche del Lazio e un vero e proprio patrimonio per tutta l’Italia, che credo possano e debbano essere il perno della promozione del nostro territorio a livello nazionale ed internazionale. Il Lazio, lo sottolineo con forza, ha nell’arcipelago pontino il cuore di una storia e di un patrimonio naturalistico, archeologico, culturale, unico in Italia. E’ il caso di Ventotene che con il suo Parco Marino è uno dei più bei siti diving d’Italia, a Ponza in cui si concentrano spiagge rocciose e sabbiose, archi naturali, faraglioni e mare incontaminato, di Palmarola il cui mare limpido e incontaminato rappresenta uno spettacolo di rara bellezza e di Zannone che, inserita nel Parco Nazionale del Circeo, è una bellezza naturalistica unica al mondo. Tutti elementi che rendono l’arcipelago pontino il perno su cui si può incardinare con successo la promozione di tutto il Lazio anche in concomitanza di Expo 2015, dove ad oggi, evidentemente, i visitatori hanno solo una visione amputata e parziale del nostro territorio. L’assenza di una risposta nel merito e il persistere di una rassegna incompleta sono il sintomo di una amministrazione che gestisce tutti i settori, a partire dal turismo e dalla promozione, in modo per lo più approssimativo ed impreciso. Se questo è il nuovo inizio a cui ci hanno assuefatto da oltre due anni credo che siamo ben lontani dal vederlo realizzato. Il nuovo inizio passava, e passa, per un cambio di mentalità ed approccio che non si intravede neanche all’orizzonte. In caso contrario si finisce nell’arcinoto paradosso gattopardesco del “cambiare tutto affinché nulla cambi”. Mi auguro che questa volta Zingaretti ci degni di una risposta e soprattutto sia capace di dare questa risposta ai cittadini che sono bersagliati di annunci ma che non hanno visto ancora alcun risultato concreto delle immaginifiche e mirabolanti azioni di Zingaretti per cambiare il Lazio”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Cassino, schianto tra due tir lungo la superstrada, gravissimo un'autista

  • Corruzione e truffa con gli immigrati, 18 misure cautelari e 25 indagati. I dettagli dell'operazione

  • Incontra in un parco la nuova compagna del marito, la picchia e le procura un aborto

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento