Regione, Sky zingaretti: ‘pronti a fare nostra parte, ma a Roma crisi di sistema’

“Sulla vicenda del trasferimento di una parte della redazione di Sky a Milano voglio essere chiaro: noi come Regione garantiamo e garantiremo, come abbiamo sempre fatto, di mettere in campo tutti gli strumenti possibili per impedire questa...

sky

“Sulla vicenda del trasferimento di una parte della redazione di Sky a Milano voglio essere chiaro: noi come Regione garantiamo e garantiremo, come abbiamo sempre fatto, di mettere in campo tutti gli strumenti possibili per impedire questa ulteriore grave perdita per la città. Però, questa è solo una parte di una vicenda molto più complessa: Roma purtroppo sta perdendo la propria vitalità e la propria capacità attrattiva. E’ una crisi di sistema molto grave nei confronti della quale non possiamo essere noi, Regione Lazio, l’unico soggetto attivo in campo. Anche le parole del Sindaco di Milano Sala che ora chiede alla Rai di spostare le proprie redazioni dei tg da Roma sono un segno importante che dimostra la vulnerabilità a cui è arrivata la nostra Capitale. O tutte le Istituzioni iniziano a fare la propria parte o di trasferimenti come quelli di Sky ne vedremo sempre di più”. Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento