Regione: Zingaretti con nomina CDA al Cotral  si apre pagina nuova per TPL regionale

Con la nomina dei vertici di Cotral Spa intendiamo avviare una fase nuova per l’azienda di trasporto su gomma regionale dopo l'avvio del risanamento messo in campo dal Presidente De Vincenzi e dal Cda uscente a cui vanno i miei ringraziamenti per...

Con la nomina dei vertici di Cotral Spa intendiamo avviare una fase nuova per l’azienda di trasporto su gomma regionale dopo l'avvio del risanamento messo in campo dal Presidente De Vincenzi e dal Cda uscente a cui vanno i miei ringraziamenti per il lavoro svolto.

L’obiettivo che abbiamo è quello di una maggiore integrazione, innovazione e intermodalità tra le diverse opzioni di trasporto, in particolare tra gomma e ferro, al fine di ridurre sprechi, inefficienze e duplicazione di servizi andando a rafforzare la qualità del trasporto pubblico per i pendolari e per gli utenti. L'arrivo del dott. Giana rappresenta un importante investimento che si fa sulla mobilità laziale, capace di produrre grandi novità e che saprà raccogliere la sfida per rinnovare profondamente la mission dell’azienda regionale di trasporto su gomma, avendo alle spalle una lunga esperienza ai vertici dell’azienda di tpl milanese ATM e in altre aziende dove si è occupato di risanamento e rilancio di società controllate che avevano accumulato forti perdite di bilancio. Al neo Presidente Colaceci, quindi, e all’intero Consiglio di Amministrazione rivolgo i migliori auguri per il lavoro che li attende alla guida di Cotral Spa.Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

DISSESTO IDROGEOLOGICO: MASINI-REFRIGERI, "DA CABINA DI REGIA 2 MLN FONDI REGIONALI PER MUNICIPIO X"

"Nel quadro dell'azione anti-dissesto idrogeologico messa in campo da Regione Lazio e Roma Capitale, due milioni di euro di fondi regionali saranno destinati ad interventi nel Municipio X".

Ad annunciarlo l'assessore alle Infrastrutture della Regione Lazio, Fabio Refrigeri, e l'assessore allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, Paolo Masini, al termine della riunione che si è tenuta questa mattina presso la Regione Lazio.

"Lo stanziamento - hanno precisato gli assessori - è stato deciso nel quadro del piano di interventi stabiliti dalla cabina di regia attivata dagli assessorati lo scorso luglio. La 'task force', la prima mai realizzata, ha l'obiettivo di realizzare un coordinamento tra tutti gli enti interessati dal tema del dissesto idrogeologico, allo scopo di non disperdere competenze ed energie. I fondi saranno destinati ad interventi rapidi di messa in sicurezza e manutenzione urgente sulle criticità già note".

"In questo modo - ha aggiunto Refrigeri - avviamo un primo percorso che sarà integrato dalle altre progettualità poste in essere, a partire dal bando che, attraverso il Consorzio di Bonifica, prevede altri interventi per 1,5 milioni di euro sino ai fondi strutturali che, proprio in questi giorni, abbiamo richiesto per 148 milioni di euro in ambito europeo proprio per far partire nel Lazio un piano di interventi complessivi, alcuni dei quali, vista la delicata situazione del X Municipio, interesseranno ancora questo territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il dissesto idrogeologico rappresenta una priorità per noi", ha detto Masini. "Oggi, grazie all'impegno economico messo in campo dalla Regione e al coordinamento realizzato con la sinergia tra le due istituzioni, è possibile fare un passo avanti e dare una prima risposta su un tema molto sentito dai nostri territori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento