Roma,  Pica – Martorano - Ottavi: approvazione delibera sul registro delle unioni di fatto

Da oggi un’altra storia si scrive nel Municipio XV” - dichiarano il Consigliere Alessandro Pica di Sinistra Ecologia e Libertà e la Consigliera Sara Martorano della Lista Civica promotori della delibera assieme all'Assessore alle Politiche Sociali...

Da oggi un’altra storia si scrive nel Municipio XV” - dichiarano il Consigliere Alessandro Pica di Sinistra Ecologia e Libertà e la Consigliera Sara Martorano della Lista Civica promotori della delibera assieme all'Assessore alle Politiche Sociali Michela Ottavi.

A seguito dell’approvazione della delibera per l'istituzione del Registro delle Unioni di Fatto dichiarano che dal 15 dicembre sarà possibile recarsi in Municipio in via Flaminia 872 presso l’Ufficio Matrimoni ed iscriversi al Registro delle unioni civili del Municipio XV. Un provvedimento che ribadisce l’uguaglianza nei diritti per tutte le famiglie e l'accesso a servizi e a forme di tutela sino ad oggi destinati prioritariamente o esclusivamente ai nuclei familiari sanciti dal matrimonio.

“Finalmente tutti i cittadini del nostro territorio troveranno un riconoscimento nell'uguaglianza dei diritti. Il nostro compito è quello di dare risposte quotidiane in termini di servizi, ma abbiamo anche il dovere di promuovere e tutelare l'uguaglianza ed andare incontro a una società che cambia.” Così in una nota congiunta dichiarano il Consigliere Alesssandro Pica, Sara Martorano e l'Assessore Michele Ottavi.

PICA- PACCIONE-MARTORANO / TOR DI QUINTO – L'INCOERENZA DI FORZA ITALIA SUL PALAEVENTI

Siamo sorpresi dalla notizia di alcuni esponenti di Forza Italia che promuovono iniziative natalizie al Palaeventi di Viale Tor di Quinto, visto che durante il giorno, i consiglieri dello stesso partito inveiscono insieme agli alleati di centrodestra sulla natura abusiva della struttura. Sarebbe auspicabile quindi che gli stessi esponenti del centrodestra municipali chiedessero coerenza ai colleghi di Forza Italia che ivi propongono iniziative. Altrimenti si tratterebbe dell'ennesimo esempio di una frangia romana che va avanti per spot, palesando l'inesistenza politica di una coalizione e di una proposta di centrodestra credibile. Così in una nota congiunta i Capigruppo di Maggioranza del XV Municipio.

XV MUNICIPIO/ OTTAVI - ROLLO : ISTITUITA CONSULTA PER LA DISABILITA'

"Giornata importante per le cittadine e i cittadini del nostro Municipio. E' stata infatti formalmente istituita la Consulta della disabilità, la cui delibera era stata approvata dal Consiglio Comunale il 18 Novembre u.s. Oggi, come avevamo promesso, abbiamo convocato entro i termini previsti la Consulta per iniziare l'atteso lavoro di conoscenza che prevede in un secondo momento la regolare costituzione con la nomina degli Organismi.

L'ampia partecipazione ricevuta e le tante iscrizioni ci ribadiscono quanto sia necessario restituire ai cittadini disabili, ai loro familiari,alle associazioni e alle forze sociali e sanitarie un Organismo Autonomo come questo.

Auspichiamo una profonda collaborazione con l'Assessorato per promuovere iniziative volte alla rimozione di barriere morali e materiali e per realizzare condizioni di pari opportunità per l’assistenza, la scuola, il lavoro, l’urbanistica, i trasporti, il tempo libero e la vita sociale. Con l’istituzione della Consulta infatti vogliamo restituire innanzitutto ai cittadini disabili il loro diritto alla partecipazione oltre a quello di essere soggetti diretti delle politiche che li riguardano.” Così dichiarano in una nota congiunta Michela Ottavi, Assessore alle politiche sociali e sanitarie del XV Municipio edAgnese Rollo, Presidente della Commissione Politiche Sociali e Sanitarie.

CITTA’ METROPOLITANA, CELLI (CIVICA): “ELEZIONE DIRETTA GARANTISCE PARTECIPAZIONE CITTADINI”

Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione del nuovo statuto della Città Metropolitana di Roma, frutto di un lavoro molto intenso ed impegnativo, fatto di riunioni, audizioni con i rappresentanti degli enti locali, della società civile e del tessuto produttivo.

E’ un passo fondamentale, che da oggi rende pienamente operativo il nuovo Ente e ci permette di lavorare con rinnovata forza per una grande comunità, formata da 122 comuni e da oltre 4 milioni di abitanti”, lo ha dichiarato Svetlana Celli, consigliere della Città Metropolitana di Roma.

“Il nuovo Statuto prevede l’elezione diretta di sindaco e consiglieri, che ridà la parola ai cittadini, riconosce il ruolo dei Municipi, delle unioni di Comuni e delle Comunità Montane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partecipazione dei territori deve essere il faro che guida l’azione della Città Metropolitana, in un’ottica di promozione dello sviluppo economico e sociale e di coordinamento dei servizi pubblici”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, contagi in discesa in Ciociaria. Oltre a due malati oncologici, deceduto un paziente della Città Bianca

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento