San Cesareo, primo Consiglio comunale. Sabelli vice sindaco e Schiano Presidente del consiglio

La squadra è fatta, e la sfida del buon governo per San Cesareo è già partita. Tutte conferme, rispetto alla Giunta precedente, per il team che governerà il paese per i prossimi cinque anni insieme al sindaco Pietro Panzironi, rieletto al primo...

La squadra è fatta, e la sfida del buon governo per San Cesareo è già partita. Tutte conferme, rispetto alla Giunta precedente, per il team che governerà il paese per i prossimi cinque anni insieme al sindaco Pietro Panzironi, rieletto al primo turno con quasi il 65% dei consensi. Lunedì 10 giugno, alla presenza di un nutrito pubblico di cittadini, ha avuto luogo presso la sala conferenze del Municipio la prima seduta straordinaria del Consiglio comunale che ha visto la convalida degli eletti e il giuramento del Sindaco. Alessandra Sabelli è il nuovo vicesindaco e completa la Giunta insieme ad Adriano Bianchi, Massimo Mattogno, Achille Mastracci e Francesco Tufi. Presidente del Consiglio è Salvatore Schiano, succeduto al decano precedessore Filippo Mariani. Nominata anche la Commissione Elettorale composta da Gianluca Tocci, Luca Montagner, Marco Rossi oltre al Sindaco come membro di diritto. Fanno invece parte della Commissione comunale per la tenuta degli albi dei Giudici popolari Vittorio Paglia (ex assessore ai Servizi sociali) e Stefano Roma, oltre al Sindaco quale membro di diritto. La seduta si è aperta con il ringraziamento del Primo Cittadino agli elettori che hanno riposto ancora una volta nelle sue mani la loro fiducia, e ha ribadito che sarà il Sindaco di tutti per un governo dei fatti e non di parole. Un’amministrazione aperta e disposta al dialogo, pronta ad ascoltare le opinioni dei cittadini proprio come è stato nei precedenti cinque anni di mandato. Arianna Bellia, candidata a sindaco con la lista civica ‘Voglia di cambiare’ ha detto che la loro sarà un’opposizione costruttiva, di stimolo all’amministrazione mentre Dario Pasqualini, candidato del ‘Movimento Cinque Stelle’ ha auspicato il rispetto delle regole nelle dinamiche del Consiglio. Nei prossimi giorni il Sindaco comunicherà il contenuto delle deleleghe da assegnare ai cinque assessori.

La lettera del sindaco Panzironi:

Vorrei rivolgere, prima di tutto, un grande e sentito ringraziamento a tutte le elettrici e gli elettori SANCESARESI che, ancora una volta, attraverso l'esercizio del diritto democratico del voto, hanno scelto e legittimato tutti noi, Consiglieri di maggioranza e di minoranza. A ciascuno di loro, tutti noi dovremo rendere conto del nostro operare e delle nostre scelte. Quando lunedì abbiamo visto il nostro risultato elettorale, siamo rimasti meravigliati dell’entità del consenso ricevuto e del calore manifestato dall’elettorato: vincere il turno elettorale con quasi il 65% è stato un risultato straripante, che ci ha dato una grande soddisfazione e l’onore di essere visibili nella cronaca regionale ma, contemporaneamente, una grandissima responsabilità che io, come Sindaco, sento appieno sulle mie spalle. Ai Consiglieri Comunali vanno i miei complimenti per la loro elezione e un ringraziamento particolare ai candidati delle tre liste che non siederanno nei banchi del Consiglio, ma che comunque hanno dimostrato, con il loro impegno, con il loro mettersi in gioco, di volersi prodigare per la nostra comunità. Assumere per il secondo mandato il ruolo di Sindaco di San Cesareo rappresenta per me un momento bellissimo, emozionante e di grande onore. Sarò il Sindaco di tutti perché non è nel mio costume occupare passivamente una poltrona. Sarò Sindaco anche di quei cittadini che non hanno condiviso il mio programma ed hanno eletto, a loro rappresentanza in questo Consiglio, uomini e donne di forze politiche che svolgeranno il loro compito istituzionale. E’ proprio dalla dialettica tra idee e programmi che si contrappongono, dal confronto tra persone e partiti che pensano diversamente, che trae alimento la democrazia, maturano le società, si consolidano le comunità. Quello conseguito lo scorso 26 e 27 maggio è un risultato entusiasmante, frutto di una campagna elettorale vissuta per le strade, tra le persone, articolata in centinaia di incontri a volte organizzati, ma spesso spontanei ed improvvisati. Un risultato che assegna a me, ed alla mia coalizione, una grande responsabilità. Una responsabilità che gli elettori ci hanno affidato per tre ragioni fondamentali. La prima, perché hanno riconosciuto la nostra capacità, messa in campo in questi anni, di governare bene ed ottenere i risultati per i quali ci eravamo impegnati. La forza dei fatti convince tutti e supera ogni bugia! La seconda, perché hanno condiviso la nostra idea di gestione della cosa pubblica, l’hanno sentita e fatta propria con passione ed orgoglio, perché idea cresciuta durante un percorso partecipato di grande interesse e coinvolgimento. La terza, perché hanno visto in questa maggioranza, negli uomini e nelle donne che la fanno vivere, la forza, la determinazione e la convinzione, capaci di realizzare quel programma e continuare nella direzione tracciata. Saremo un'amministrazione aperta e disposta al dialogo, pronta ad ascoltare le opinioni dei cittadini e ad accettare i loro suggerimenti, aiutando i più deboli, come abbiamo fatto nei precedenti 5 anni di mandato. Spero che con questo spirito anche i Consiglieri di minoranza si assumano l'alto compito di contribuire, secondo il proprio ruolo, di minoranza e non di opposizione, a ricercare benessere e nuove opportunità per la nostra cittadina. Il mio impegno sarà quello di dare vita ad un rapporto di collaborazione proficua con i capigruppo, di ascoltare le proposte costruttive, che mi auguro verranno presentate nell’interesse della collettività e di tutelare, nel rispetto della legge, dello statuto comunale e dei regolamenti, l'espletamento delle funzioni di tutti i Consiglieri. Un ringraziamento finale a tutti coloro che mi sono stati vicini e hanno collaborato al raggiungimento di questo risultato straordinario, svolgendo ogni tipo di compito, anche il meno gratificante, con uno spirito di squadra davvero impagabile. Grazie di cuore a tutti!!!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

  • Cassino, muore in ospedale a soli 54 anni dopo due giorni di ricovero: aveva coliche addominali

  • La storia: "Se mio padre è ancora vivo lo debbo ai cardiologi dello Spaziani di Frosinone"

  • Sora-Frosinone-Ceccano, revisione no problem. Scoperto il metodo utilizzato per falsificarle

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento