Serrone, Antonio Pompeo e Francesco Scalia per rilanciare il territorio

Sindaco Nucheli, con il consigliere provinciale Alfieri , in comune con presidente della Provincia e senatore

SAMSUNG-3

Sindaco Nucheli, con il consigliere provinciale Alfieri , in comune con presidente della Provincia e senatore

Il sindaco di Serrone, Natale Nucheli, insieme ad assessori e consiglieri comunali, al segretario del Pd di Serrone, Michelangelo Italiano, e iscritti del partito ha incontrato ufficialmente in Comune il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, il consigliere provinciale del territorio, Domenico Alfieri e il senatore Francesco Scalia per un confronto su alcuni dei temi più attuali del momento. Viste le competenze specifiche dell’Ente, al Presidente Pompeo il sindaco Nucheli ha rappresentato tutte le criticità che investono non solo Serrone ma l’intero territorio. Si è parlato quindi di viabilità, con le arterie provinciali interne e di collegamento che meritano particolare cura, ma anche della questione di Acea Ato5 che, in questi giorni, sta creando non pochi disagi a moltissime famiglie ciociare. Al riguardo Pompeo ha rassicurato gli amministratori locali sul fatto che l’azione congiunta intrapresa dovrebbe portare a breve alla definizione di una questione particolarmente controversa. Novità importanti sono giunte anche sul profilo della raccolta differenziata con i 30 mila euro di contributo destinati al Comune di Serrone che sono stati finalmente sbloccati e consentiranno a breve di distribuire ulteriore materiale ai cittadini e di potenziare le zone dove il servizio non è ancora a pieno regime. “Sono soddisfatto – commenta il sindaco – per la concretezza dimostrata dal presidente che, su ogni argomento, ha saputo illustrare lo stato delle cose e prospettare delle soluzioni concrete. La presenza del consigliere Alfieri, che conosce bene quest’area perché la vive da sindaco di Paliano, ci garantisce sul fatto che le nostre istanze non saranno dimenticate, anche per quanto riguarda il rilancio turistico e culturale del nord della Ciociaria”. Più politico l’intervento del Senatore Scalia che ha colto l’occasione per ricordare l’impegno con cui si sta adoperando per risolvere le problematiche inerenti la sanità e l’occupazione che in provincia di Frosinone presentano diversi casi e difficoltà, ad iniziare dalla difficile situazione dei lavoratori della Marangoni. “Con Scalia – conclude Nucheli – abbiamo concordato sul fatto che la politica deve tornare sempre più tra la gente per rappresentare le esigenze dei singoli territori. Un’istanza che verrà portata nel partito per trovare i presupposti giusti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Cassino, schianto tra due tir lungo la superstrada, gravissimo un'autista

  • Incontra in un parco la nuova compagna del marito, la picchia e le procura un aborto

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento