Sora, Lecce e Castagna entrano in Fratelli d'Italia. Il gruppo in Consiglio cresce. Possibile assessorato?

Con l'ingresso dei due consiglieri comunali il partito di Giorgia Meloni arriva a quota 3 e potrebbe ambire ad ottenere uno scranno in Giunta

Si mischiano nuovamente le carte nel Consiglio comunale di Sora. Con l'ingresso in Fratelli d'Italia del presidente del Consiglio, Antonio Lecce, e della consigliera comunale, Simona Castagna, la fiamma tricolore arriva a quota 3 diventando di fatto il gruppo consiliare più numeroso. Cosa significa? Vuol dire che il partito di Giorgia Meloni potrebbe rivendicare un suo scranno in Giunta proprio in questo momento del tanto atteso rimpasto.

Si potrebbe parlare di assessorato?

Nelle passate settimane si parlava dello switch tra l'assessore Sandro Gemmiti con la collega Maria Gabriella Paolacci (su indicazione della consigliera Floriana De Donatis),dell'ingresso in Giunta del consigliere Natalino Coletta e della sua sostituzione in maggioranza con Bruno Caldaroni. Il tutto si è però limitato a voci di corridorio, nulla è stato ancora fatto. Forse la situazione muterà proprio in favore di Fratelli d'Italia, e chissà magari con un posto riservato al consigliere Massimiliano Bruni come assessore all'Ambiente, considerando che oltre ai Lavori Pubblici ha il coordinamento delle Politiche Ambientali.

La situazione in provincia di Frosinone

Un'importante mossa per Fratelli d'Italia che sta puntando bandierine in tutta la provincia di Frosinone. Ricordiamo che il partito ha da poco riavuto un posto nel Consiglio comunale di Frosinone grazie all'adesione della consigliera Thaira Mangiapelo, e conta l'assessore al Patrimonio, Pasquale Cirillo. A palazzo Jacobucci Fratelli d'Italia vanta ben 3 consiglieri provinciali di cui uno, Daniele Maura è il presidente del Consiglio. Per non parlare poi della copiosa campagna acquisti che nei mesi scorsi ha registrato l'ingresso di big del panorama politico locale quali Alessia Savo, Antonello Iannarilli, Alfredo Pallone ed un lungo elenco di esodati da Forza Italia che hanno preferito dirottare verso la Meloni piuttosto che Toti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Alatri, Giancarlo Straccamore trovato morto nella sua abitazione

  • Raid notturno a casa della fidanzata dell'albanese che ha sparato ad un suo connazionale

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

  • Buone notizie per l’ospedale di Frosinone, ostetricia e ginecologia premiati con due bollini rosa

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento